Matteo Salvini come Benito Mussolini, ecco chi c’è dietro alla sospensione della professoressa Rosa Maria Dell’Aria

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:57

Il provvedimento che ha fermato Rosa Maria Dell’Aria, la professoressa sospesa per 15 giorni dall’insegnamento a Palermo, è stato firmato da una funzionaria che non è salviniana

È diventato un vero e proprio caso “politico”, capace di sollevare la protesta degli insegnanti e di numerosi cittadini anche grazie alla creazione di petizioni e raccolte firme, quello che ha visto implicata Rosa Maria Dell’Aria, insegnate di Lettere presso l’Istituto Tecnico Industriale “Vittorio Emanuele III” di Palermo. Della vicenda avevamo già dato notizia (qui il link al nostro precedente articolo), ma adesso stanno emergendo ulteriori particolari. Nello specifico, come ci racconta Libero Quotidiano, è stato tracciato un identikit della funzionaria che ha firmato il provvedimento di sospensione dell’insegnante: non si tratta, a sorpresa, di una salviniana. Scopriamo come si sta evolvendo la vicenda.

Chi ha sospeso la professoressa Rosa Maria Dell’Aria? Ecco cosa sta succedendo

In un video presentato nel corso della celebrazione della scorsa Giornata della Memoria, i suoi alunni hanno inserito un paragone attraverso il hanno accostato il decreto sicurezza di Salvini alle leggi razziali emanate da Mussolini nel 1938: questo è costato la sospensione dal servizio per 15 giorni, con paga dimezzata, alla professoressa di Lettere Rosa Maria Dell’Aria. La donna, in forze presso l’Istituto Tecnico Industriale “Vittorio Emanuele III” di Palermo, in questi giorni è divenuta il simbolo della libertà d’espressione, scevra da censure, che in molti temono la politica di Salvini (e, in generale, le politiche filonaziste e di estrema destra) voglia arginare. Ma chi è che ha fisicamente firmato la disposizione che ha sospeso la professoressa Dell’Aria? Si tratta di una funzionaria che poco o nulla ha a che fare con le idee politiche espresse dalla Lega e che, anzi, si occupa dei profughi presso i centri d’immigrazione, si spende contro la mafia, e molto altro. In molti stanno, quindi, iniziando a chiedersi se davvero- dietro alla sospensione della professoressa- non si debbano ricercare altre motivazioni valide che vadano oltre la censura o la misura presa a mero scopo punitivo.

Chi ha sospeso la professoressa Rosa Maria Dell’Aria? Le indagini a sostegno della sospensione

Nella vicenda di Rosa Maria Dell’Aria non c’entra il Ministero. Dopo la visione del video è partita una protesta che è finita anche su internet e che ha fatto scattare l’intervento del provveditorato agli studi. Sono state effettuate delle indagini sul comportamento tenuto dalla docente, la quale avrebbe favorito la nascita di un dibattito tra i suoi alunni che si è mosso dall’Olocausto fino ad arrivare a toccare le politiche dei giorni nostri. In seguito al dibattito sono stati creati dei video, tra i quali quello famigerato che è stato caricato- dopo la sua correzione- sul sito della scuola la stessa Dell’Aria. La professoressa, secondo quanto apprendiamo online, avrebbe detto di ritenere giusto quel paragone, entrando nel campo della diffamazione. Accertamenti che avrebbero, quindi, fatto scattare la sospensione.

Chi ha sospeso la professoressa Rosa Maria Dell’Aria? Ecco chi si sta muovendo in suo favore

Intanto, al di là di tutto, al fianco della professoressa Rosa Maria Dell’Aria si stanno schierando persone che (virtualmente) arrivano da tutta Italia. Chi si trova fisicamente a Palermo ha organizzato delle proteste sul posto, altri- tramite internet– stanno firmando delle petizioni. I docenti, i colleghi di Rosa Maria e non solo, hanno chiesto al Ministro dell’Istruzione di ricevere la sua stessa punizione con questa motivazione: “Siamo tutti colpevoli”. Anche Nicola Zingaretti, segretario del PD, ha dichiarato di aver raccolto 50mile firme attraverso le quali chiedere il reintegro dell’insegnante nel suo ruolo. Anche Luigi Di Maio e Roberto Fico hanno espresso la loro vicinanza nei confronti dell’insegnante che presto sarà ricevuta sia da Matteo Salvini sia da Marco Bussetti.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram