Home Spettacolo Gossip

Natalie Portman critica il libro di Moby: “Ci sono un sacco di errori sul nostro rapporto”

CONDIVIDI

natalie portman Natalie Portman ha criticato Moby per aver fatto un resoconto “molto inquietante” della loro amicizia

Nel suo nuovo memoriale Then It Fell Apart, il musicista, ora 53enne, afferma di aver conosciuto l’attrice a 33 anni, quando lei ne aveva 20. Moby racconta che amava andare alle feste a New York con lei, e di vederla alla Harvard University.

“A mezzanotte mi ha portato nella sua stanza del dormitorio e ci siamo sdraiati uno accanto all’altro sul suo piccolo letto. Dopo che si è addormentata, mi sono ‘liberato’ del suo abbraccio e ho preso un taxi per tornare al mio hotel”.

“Per alcune settimane ho cercato di essere il ragazzo di Natalie, ma non ha funzionato”, ha poi aggiunto il cantante.

“Un racconto pieno di errori e invenzioni”

Natalie Portman non ci sta e contesta molte delle cose affermate da Moby nel libro: secondo l’attrice ci sarebbero molti errori e inesattezze, specie sull’età. “Ha detto che avevo 20 anni, ma non è vero, avevo appena compiuto 18 anni”, le parole della Portman riportate dal quotidiano “The Guardian”.

“Moby ha usato questa storia per vendere il suo libro – ha poi aggiunto l’attrice – Credo sia una cosa molto inquietante. Non era il caso. Ci sono molti errori e invenzioni”.

Natalie Portman ha poi precisato che Moby le aveva detto “siamo amici”, e che erano usciti insieme “una manciata di volte”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

 

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore