Professore esce dalla classe e si toglie la vita in palestra: scoperta shock di due alunni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

scoperta shock dei due alunniTragedia all’Istituto Pascoli, scuola media di Brescia: un professore di musica è uscito durante una lezione e si è tolto la vita in palestra. A trovarlo due bambini di una classe prima che sono rimasti scioccati.

Quest’oggi è morto per suicidio un professore della scuola media Pascoli di Brescia. L’uomo è stato trovato privo di vita nella palestra dell’istituto, al momento non si conoscono le motivazioni del suo gesto estremo. Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, il professore di musica si è assentato dalla classe nel mezzo di una lezione e non ha fatto più ritorno.

L’uomo, infatti, aveva deciso di farla finita e si è tolto la vita all’interno della piccola palestra della scuola. A trovarlo sono stati due bambini di una classe prima, i quali hanno cominciato ad urlare dopo averlo visto. Proprio le grida di terrore dei due bambini hanno richiamato l’attenzione di docenti e alunni. I colleghi dell’uomo hanno immediatamente chiamato i soccorsi, ma quando questi sono giunti non c’era più nulla da fare. I bambini, in forte stato di shock, sono stati portati in ospedale.

Professore si uccide nella palestra della scuola: “Nell’ultimo periodo era nervoso”

Una delle alunne ascoltate dagli investigatori avrebbe riferito che il professore era di indole allegra e che da quando lo conosceva era sempre sorridente in classe. Nell’ultimo periodo, però, era chiaro che qualcosa lo turbasse: “Lo vedevamo nervoso e stressato e spesso si assentava dalla classe durante le lezioni”. L’uomo di recente aveva subito dei lutti che lo avevano profondamente segnato, per questo motivo si pensa che il dolore per i familiari scomparsi possa averlo portato ad una forte depressione dalla quale non riusciva ad uscire.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram