Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Leghista insulta insegnante del Sud, il caso è scoppiato dopo il sostegno a Rosa Maria Dell’Aria

CONDIVIDI

Un’insegnante del Sud che insegna da tempo in Friuli ha ricevuto degli insulti da parte di un consigliere leghista. È accaduto dopo il sostegno che la donna ha dato alla collega Rosa Maria Dell’Aria

Maria Luisa Paglia è soltanto una dei tanti insegnanti che per lavorare hanno dovuto lasciare il loro Sud e iniziare da zero una nuova vita nel Nord dell’Italia. La donna, che vive e lavora in Friuli Venezia Giulia, si è vista apostrofare in modo razzista da un consigliere leghista dopo aver esternato il suo sostegno nei confronti della collega Rosa Maria Dell’Aria, la professoressa sospesa a Palermo per l’accostamento tra Salvini e Mussolini fatto dai suoi studenti in un video (qui il link a un articolo su quest’altra vicenda). Ecco cos’è successo.

Insegnante del Sud insultata da un leghista, è successo a Trieste

L’insegnamento è una missione, più che un vero lavoro, e per seguire questa strada in tantissimi, ogni anno, accettano la dolorosa sfida di lasciare la loro terra e di ricominciare da zero in un luogo sconosciuto. È il dramma di tanti giovani che dal Sud Italia si sono visti costretti a emigrare al Nord ed è il dramma esistenziale che si trovano a condividere tanti lavoratori (non solo insegnanti). Per fortuna, in molti riescono a integrarsi e, con il tempo, a gettare le basi per creare qualcosa di buono. Quella di Maria Luisa Paglia, professione insegnante per l’appunto, è la storia di una siciliana che dalla provincia di Enna si è ritrovata a vivere in Friuli Venezia Giulia. La professoressa, che vive a Trieste da oltre venti anni, si occupa anche di politica ed è capogruppo PD della quinta circoscrizione comunale. Quando è scoppiato il caso di Rosa Maria Dell’Aria, l’insegnante sospesa a Palermo per l’ormai famosa questione del video che ha accomunato Salvini a Mussolini, Maria Luisa Paglia ha espresso la sua solidarietà alla collega. Non senza conseguenze: nel caso di Maria Luisa Paglia è stata una email a far gridare all’indignazione.

Insegnante del Sud insultata da un leghista, gli insulti sono arrivati tramite email

Come riporta LiveUniCT, la solidarietà che Maria Luisa Paglia ha manifestato verso la collega Rosa Maria Dell’Aria non è piaciuta a Claudio Colombin, consigliere comunale sempre nella quinta circoscrizione (come la professoressa Paglia, ma dal lato della Lega). Colombin ha quindi inviato una mail piena di insulti alla collega di circoscrizione. Nel testo Colombin ha scritto: “Vergognatevi! Prendete in giro gli italiani. Torna nel Meridione a casa tua. Raccogli gli immigrati”. È stata la stessa docente Maria Luisa Paglia a voler rendere note le parole contenute nella missiva elettronica, facendo anche sapere che il messaggio ricevuto non la intimorisce. “La rappresentazione dello straniero che arriva a rubare il lavoro è forte anche da queste parti, ma vivo a Trieste da quasi vent’anni e ormai la sento la mia città. Ed è qui che porterò avanti il mio impegno: a scuola, in politica e anche nel sociale”, ha sentenziato la donna.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram