Home Notizie di Calcio e Calciatori

Non c’è pace per Cristiano Ronaldo: gli avvocati della Mayorga vorrebbero citarlo in giudizio

CONDIVIDI

Il tabloid inglese ‘Mirror’ assicura che gli avvocati di Kathryn Mayorga vorrebbero citare in giudizio l’asso portoghese della Juventus, accusato di violenza e stupro dalla donna.

La stagione calcistica è quasi terminata, Cristiano Ronaldo ha da ormai un mese conquistato il primo scudetto italiano con la Juventus, ma per l’asso portoghese di 34 anni non c’è pace al di fuori del campo di gioco. Secondo il tabloid inglese ‘Mirror’, gli avvocati della modella statunitense, Kathryn Mayorga, che ha accusato di stupro il fuoriclasse della Juventus, nel lontano 2009 quando vestiva la maglia del Manchester United, avrebbero citato in giudizio il giocatore.

Rintracciato l’indirizzo torinese del portoghese da parte degli avvocati della modella statunitense

Gli avvocati di Kathryn Mayorga, sempre secondo il ‘Mirror’, avrebbero scoperto l’indirizzo di Cr7 a Torino. Se questa notizia trovasse un reale riscontro allora il centravanti della Juventus potrebbe essere citato in giudizio. I legali della modella avrebbero già contattato la polizia italiana. Se queste indiscrezioni del ‘Mirror’ fossero confermate, allora CR7 dovrebbe rispondere delle accuse di violenza sessuale contro la donna, sempre negate fino a questo momento da lui e dal suo entourage.

La vicenda era saltata fuori a ottobre scorso, quando la modella accusò Cr7 di averla violentata in una camera d’albergo a Las Vegas ormai 10 anni fa.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News

Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore