Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Politica estera

Elezioni Europee 2019, come è composto il Parlamento Europeo? La divisione dei seggi per nazione

CONDIVIDI

parlamento europeo seggiQuanti seggi spettano ad ogni stato? La ripartizione dei seggi per ognuno dei 27 stati membri e quello che succederà dopo l’uscita del Regno Unito dall’Ue

Se da un lato i cittadini sono meglio informati in merito al ruolo e alle funzioni del Parlamento Europeo, non sono in molti a sapere com’è composto. Si tratta dell’unico organo legislativo dell’Unione oltre ad essere il solo eletto dai cittadini, si compone di 751 deputati, scelti con cadenza quinquennale. Il Parlamento, che si occupa dell’approvazione del quadro pluriennale dell’Europa ha anche il compito di vigilare sulle altre istituzioni e il tutto avviene in tre distinte sedi a Strasburgo in Francia, a Bruxelles in Belgio e in Lussemburgo. Le elezioni coinvolgono l’Italia ma anche gli altri 27 stati membri dell’Unione e la data di voto non è uguale per tutti: nel Belpaese i seggi sono gli ultimi a chiudere in tutta Europa, alle 23 del 26 maggio. La ripartizione dei seggi al Parlamento europeo è regolata dai Trattati sull’Unione europea e non è proporzionale alla popolazione che vive in ogni stato.

La composizione del Parlamento Europeo

In tutto sono 751 gli eurodeputati, ognuno dei quali eletto da ogni stato membro. Per l’Italia sono 76, 3 dei quali saranno effettivi soltanto in seguito all’uscita dall’Unione Europea del Regno Unito. Quando questo accadrà sarà inoltre necessaria una completa redistribuzione dei seggi e calerà il numero totale che passerà a 705 redistribuendo parte dei 73 membri britannici tra i Paesi dell’Ue; ad esempio a Francia e Spagna ne andranno cinque a testa mentre tre spetteranno a Olanda e Italia, due all’Irlanda ed uno a Romania, Svezia, Danimarca, Austria, Slovacchia, Polonia, Finlandia, Estonia e Croazia. E’ la Germania il paese con il maggior numero di eurodeputati, 96 mentre Francia e Italia ne hanno 76. Solo 6 sono invece gli eurodeputati di Malta, Cipro e Lussemburgo.

Dal Regno Unito alla Slovenia, quanti seggi per ogni stato?

Gli altri Paesi sono il Regno Unito, con 73 eurodeputati, Spagna, Polonia, Romania e Paesi Bassi con 54, 51, 32 e 26. 21 spettano a Belgio, Repubblica Ceca, Grecia, Ungheria, Portogallo mentre 20 alla Svezia. Si scende a 18 e 17 rispettivamente per Austria e Bulgaria mentre Danimarca, Slovacchia e Finlandia ne hanno 13 e Irlanda, Croazia e Lituania 11. 8 quelli eletti per Lettonia e Slovenia. I deputati siedono però in Parlamento per gruppo politico, 8 quelli presenti ovvero popolari, socialisti e democratici, conservatori, liberarli, Europa delle Nazioni e della Libertà, l’Europa delle Libertà e della Democrazia Diretta, Sinistra e Verdi oltre ai non iscritti.

Leggi NewNotizie.it, anche
su Google News

Segui NewNotizie.it
su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram