Caso Prati, l’avvocato della showgirl a Storie Italiane: “Pamela è vittima di una macchinazione”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:38
l'avvocato di Pamela Prati
l’avvocato di Pamela Prati

In seguito all’intervista rilasciata da Pamela Prati a “Verissimo”, questa mattina l’avvocato della showgirl sarda è intervenuta a “Storie italiane”.

In seguito all’intervista rilasciata da Pamela Prati a “Verissimo” (ve ne abbiamo parlato qui), questa mattina l’avvocato della showgirl sarda, Irene Della Rocca, è intervenuta a “Storie italiane”:

“Attualmente, questa situazione si è evoluta in maniera completamente differente. Non stiamo parlando più di un matrimonio che si è fatto o no. Mi sembra completamente superando. Si stanno profilando una serie di vicende che saranno oggetto da parte della Magistratura”.

Parlando delle famose foto fatte dalla Prati con un uomo misterioso, uomo che ha deciso di sporgere denuncia per l’utilizzo della sua immagine:

“La Prati non ha mai confermato che quelle foto con l’uomo con il cappellino fossero quelle di Marco Caltagirone. La signora Prati non ha mai confermato la veridicità delle foto”.

L’avvocato di Pamela Prati: “Stiamo valutando un esposto”

Pamela Prati e la sua legale stanno valutando l’idea di fare un esposto:

“Stiamo valutando un esposto, non una denuncia. In questa vicenda è complesso individuare reati. Stiamo valutando la possibilità di fare un esposto spiegando tutti i fatti e chiedendo alla magistratura di appurare se ci siano dei reati”.

Infine, l’avvocato Della Rocca ha raccontato che Pamela, in queste settimane, ha ricevuto moltissimi messaggi pieni di affetto dai suoi fan:

“Così si ritiene a tutti gli effetti. In questi giorni, ha avuto tantissimi attestati di solidarietà, ha ricevuto tantissimi messaggi da parte di donne che si sono ritrovate nella sua stessa situazione. Questo è il dato principale che dovrebbe emergere da questa vicenda. Tante altri personaggi del mondo dello spettacolo sono state vittime di una macchinazione. Io non credo a una sua collusione in questa vicenda”.

Maria Rita Gagliardi

Leggi
NewNotizie.it anche su Google News

Segui NewNotizie su
Instagram