Flavia Vento redarguisce Di Caprio, il web risponde con ironia: “Lo conosci?”

il web risponde con ironia: "Lo conosci?"Flavia Vento è contenta che l’ultimo film di Quentin Tarantino non abbia vinto nessun premio a Cannes e per celebrare l’evento redarguisce Leonardo Di Caprio per aver accettato la parte.

L’ultima fatica di Quentin Tarantino, ‘Once Upon a Time in Hollywood’ è stato accolto favorevolmente dalla critica come il prodotto ultimo, la summa, della sua carriera cinematografica, del suo modo di vedere in cinema. Parte degli elogi è legata anche alla presenza di un cast d’eccezione, ovvero Brad Pitt e Leonardo Di Caprio, già protagonisti in due suoi film, ma mai insieme.

Sebbene critici e cultori del genere abbiano apprezzato la pellicola, la giuria di Cannes, solitamente propensa a film che prestano molta attenzione a tematiche sociali profonde, non ha assegnato nemmeno un premio all’ultimo lavoro di Tarantino. La scelta dei giudici è stata condivisa da Flavia Vento, la quale ha fatto capire di non apprezzare molto la cinematografia pulp, poiché troppo violenta, piena di sesso, uccisioni e sangue e, a causa di ciò, poco educativa.

Il rimbrotto di Flavia Vento a Leo Di Caprio fa impazzire il web

Nel commentare la mancata vittoria di Tarantino, la Vento si è rivolta direttamente a Leonardo Di Caprio: “Mi spiace LeoDiCaprio ma io non farei mai un film con Quentin Tarantino, fa film per malati di mente”. Letto il commento, alcuni utenti sono rimasti spiazzati dalle parole della soubrette, con il passare del tempo l’incredulità è andata scemando (sempre meno persone si chiedevano se conoscesse l’attore) e la povera Flavia -probabilmente fan del bel Leo- è diventata vittima della tipica ironia del web: “Flavia, ho visto piangere Tarantino leggendo il tuo tweet” o ancora: “Non ti preoccupare, il problema di dover recitare con lui non ti si presenterà mai. Vivi serena”.

Colta sul vivo dai commenti degli utenti Twitter, Flavia si è sentita in obbligo di rispondere ai commenti ironici dicendo: “Ma uno può dire quello che pensa? Per me i film di Tarantino fanno paura, non sono educativi. E io dico quello che penso”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram