Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo Politica estera

M5S, una “debacle” anche per gli alleati europei. Scatta un seggio solo ai croati

CONDIVIDI

di maio movimento 5 stelle Se il Movimento 5 Stelle piange, i suoi alleati (europei) non ridono. 

All’interno del M5S il clima è davvero molto pesante dopo il bruttissimo risultato delle elezioni Europee. I pentastellati hanno raccolto il 17% delle preferenze, ben 15 punti in meno rispetto alle politiche di un anno fa, con la Lega che è riuscita a conquistare praticamente il doppio dei voti grillini.

Un esito che molto probabilmente avrà delle conseguenze anche all’interno del governo Conte, che si regge proprio sulla maggioranza gialloverde (M5S e Lega).

Ma a quanto pare il Movimento ha sbagliato tutto anche sul fronte delle alleanze con i partiti degli altri Paesi. Analizzando questo risultato ci si rende conto di come lo scenario sia addirittura peggiore rispetto a quello italiano, come spiega bene l’Huffington Post.

Prendono un seggio solo gli alleati croati

Gli unici ad essere riusciti a superare la soglia di sbarramento, infatti, sono i croati del partito anti-sfratti Zivi Zid (Scudo Umano), che hanno ottenuto il 6% delle preferenze (un solo seggio, ndr).

Niente da fare per i polacchi di Kukiz ’15, i populisti estoni di Elurikkuse Erakond e i greci di Akkel, tutte formazioni politiche con cui Di Maio aveva stretto rapporti e tutte fuori dal Parlamento Europeo. Resta quindi da capire dove si posizionerà il Movimento 5 Stelle, che ha annunciato durante la campagna elettorale l’addio all’EFDD.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore