Home Sport Motori

Cross Country europeo, è dramma: morto in un incidente il pilota Antti Pendikainen

CONDIVIDI

Lo Stuntman acrobatico e pilora Antti Pendikainen, ragazzo finlandese di 28 anni, ha perso la vita in un incidente durante una corsa del Cross Country europeo

Il 28enne Antti Pendikainen è deceduto domenica scorsa mentre stava gareggiando con la moto da cross nell’ambito di una gara del Cross Country Europeo, valida per la Coppa europea. Pendikainen, noto anche come stuntman acrobatico per i suoi numeri da mozzare il fiato, è rimasto vittima di un incidente che ne ha decretato la morte, avvenuta sul colpo. Come riportato da Motosprint, il giovane avrebbe perso il controllo della sua moto.

Morto lo stuntman Antti Pendikainen, una vita dedicata al rischio

Antti Pendikainen, pilota e stuntman acrobatico di 28 anni, è morto domenica scorsa nell’ambito di una gara di motocross del Cross Country Europeo. Nel corso della sua giovane vita, il finlandese aveva messo a segno dei numeri davvero spericolati, per compiere i quali ci vuole sicuramente un’enorme dose di coraggio. Tra questi ricordiamo il mitico lancio acrobatico che Pendikainen compì senza paracadute- lasciandosi cadere nel vuoto da 4000 metri d’altezza- e che si concluse nel migliore dei modi. In quell’occasione, un compagno del giovane finlandese (lanciatosi a differenza sua con il paracadute) lo aveva recuperato a metà percorso, decretando il successo del lancio. Segno evidente che la morte può colpire sempre, anche nei casi che noi stessi consideriamo meno rischiosi. Questo è proprio quello che è accaduto domenica: un incidente mortale nell’ambito di una gara di motocross sicuramente, sulla carta, meno rischiosa rispetto al lancio che abbiamo appena descritto.

Morto lo stuntman Antti Pendikainen, si indaga sulla dinamica dell’incidente

Il dramma che ha ucciso Antti Pendikainen è andato in scena proprio in Finlandia, terra natia del 28enne. “Il round di apertura della Coppa europea di Cross Country è stato interrotto per un tragico incidente nella prima metà della gara di tre ore. Il pilota Antti Pendikainen ha perso il controllo della sua moto ed è morto sul colpo”: è stata la Federazione Motociclistica Europea a rilasciare l’annuncio sul tragico incidente. Ora, su questi fatti ci sarà un’indagine– portata avanti da un’apposita commissione di indagine- volta ad accertare le esatte modalità di svolgimento dell’incidente. Si escludono, comunque, i problemi di natura tecnica. Dell’indagine ha dato notizia una nota stampa di FIM Europe.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram