Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Ultime notizie di Economia

Fenomeno Direct Lending: cos’è e perché è importante (anche per le famiglie italiane)

CONDIVIDI

Ormai anche le famiglie italiane hanno imparato che il mercato degli investimenti da parte dei privati non è più limitato ai Titoli di Stato, ma si profilano altre opportunità interessanti, redditizie e sufficientemente sicure, tra cui le FIA. Alcuni Fondi Investimento Alternativi, infatti, che finanziano le aziende col sistema del Direct Lending, hanno aperto ai privati la possibilità di investire fruttuosamente i loro risparmi in questo settore.

In cosa consiste il Direct Lending

Il Direct Lending è un sistema di finanziamento alle piccole e medie imprese da parte di soggetti non direttamente legati al mondo del credito. Una maniera di utilizzare i fondi di società di raccolta, alternativi alle banche, per sostenere i progetti delle piccole e medie Imprese senza che queste siano costrette ad emettere delle obbligazioni (i cosiddetti mini-bond) a garanzia del finanziamento. Una risorsa che è diventata operativa a tutti gli effetti solo recentemente, grazie al decreto del febbraio 2016, e permette alle FIA di poter acquisire i crediti aziendali a garanzia degli investimenti, adeguandosi alle regole già stabilite ed operanti nel settore del Credito.

Importanza del Direct Lending per le imprese

Il sistema del Direct Lending (meglio definito come “prestito diretto”) per le imprese è una boccata di ossigeno non indifferente perché, soprattutto dalla crisi del 2008, le banche hanno dovuto limitare i finanziamenti in funzione delle sofferenze. Le FIA, invece, essendo prive di queste limitazioni possono agire liberamente. Esse infatti possono immettere sul mercato del credito i soldi degli investitori, finanziando direttamente le imprese e riservandosi ovviamente di acquisire tutte le garanzie e le tutele imposte dalla Legge sul Credito. Un sistema che consente alle PMI di barattare i loro crediti esigibili con denaro fresco immediatamente utilizzabile, proveniente anche da piccoli investimenti privati.

Direct Lending per le famiglie

Quindi il Direct Lending non è un’occasione solo per le imprese, alla ricerca di finanziamenti freschi per innovazione e produzione, ma pure per chi decide di investire, perché i guadagni in questo settore possono essere decisamente consistenti. Questa formula è arrivata in Italia solo recentemente, ma già sta dando ampio spazio ai privati, ad esempio tramite il fondo di investimento di Younited Credit, che finanzia tra l’altro i progetti delle famiglie, compreso il credito al consumo, e che consente di acquisire a titolo di investimento anche quote dai fondi disponibili.

Il Direct Lending conviene a tutti

In pratica il sistema del Direct Lending si sta dimostrando talmente elastico da riuscire conveniente non solo alle imprese, che possono trovare un sostegno che le banche non riescono a garantire, ma anche per gli investitori, grandi e piccoli, che possono ritagliarsi una rendita su misura. Magari puntando, con intelligenza, su un fondo che finanzi il credito al consumo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram