L’UE “boccia” il governo Conte, arrivata la lettera sul debito. Risposta entro due giorni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:02

ue lettera governo conte debito“Alla luce dei dati economici definitivi, è confermato che l’Italia non ha fatto progressi sufficienti per rispettare la regola del debito nel 2018”. 

Quella che arriva da Bruxelles è una vera e propria doccia fredda per il governo Conte. La paginetta inviata all’esecutivo sostenuto dalla maggioranza M55-Lega accerta come la politica economica dei gialloverdi sia stata tutto fuorchè azzeccata.

Ora il governo ha due giorni di tempo per rispondere alla lettera firmata dal vicepresidente della Commissione Valdis Dombrovskis e dal titolare agli affari economici Pierre Moscovici.

A prescindere da quale sarà la risposta del governo italiano, mercoledì prossimo l’Efc “darà la sua opinione sul rapporto del debito italiano”, come precisato dalla lettera stessa.

Cinque settimane di tempo per la manovra bis

Per farla breve non c’è più modo di evitare la procedura, che seguirà il suo iter fino alla decisione dei ministri in occasione dell’Ecofin del 9 luglio.

Come spiega il quotidiano “La Repubblica”, il governo gialloverde ha 5 settimane di tempo per attuare una manovra bis che vada a correggere le criticità, risolvendo le problematiche legate a deficit e debito. In caso contrario le conseguenze dal punto di vista economico per il nostro Paese potrebbero essere molto gravi.

Al momento nessuna replica alla lettera dagli esponenti di spicco dei due partiti di governo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram