Marco Carta assolto, le sue prime dichiarazioni: “Chi è stato? Non faccio la spia”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:44
Marco Carta

Marco Carta è stato assolto. Per lui, nessuna accusa di furto aggravato.

Attraverso questo post, vi avevamo parlato dell’arresto di Marco Carta per furto aggravato. “Repubblica” aveva annunciato, in esclusiva, l’arresto del cantante, per avere rubato, insieme ad un’amica di 53 anni, sei magliette, dal valore di 1.200 euro, alla “Rinascente” di Milano. Ebbene, il giovane artista, vincitore di “Amici di Maria De Filippi” e del “Festival di Sanremo” con il brano “La forza mia”, è stato assolto

Le parole dell’avvocato di Marco Carta

Ad annunciarlo è il suo avvocato:

“E’ stata dimostrata la totale estraneità, l’arresto non è stato convalidato e non è stata applicata alcuna misura cautelare. Lui è estraneo a qualsiasi addebito. Il fatto è attribuibile ad altri soggetti”.

Mentre, il diretto interessato ha dichiarato:

“Non sono stato io a rubare, felice di poterlo dire. Adesso vado a casa, sono un po’ scosso, le magliette non ce le ho io, l’hanno visto tutti. Chi ha rubato le magliette? Non mi va di dirlo, non faccio la spia”.

Attendiamo nuovi risvolti sulla vicenda.

Maria Rita Gagliardi

Leggi
NewNotizie.it anche su Google News

Segui NewNotizie su
Instagram