Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

2 Giugno, è la 73esima Festa della Repubblica: celebrazioni al via. Salvini e Di Maio al Colle

CONDIVIDI

73esima Festa della RepubblicaIniziate le celebrazioni per la 73esima Festa della Repubblica. I due vice Premier si sono recati al Quirinale per il ricevimento di ieri sera

2 Giugno 1946- 2 Giugno 2019: 73 anni fa veniva istituita la Festa della Repubblica, in ricordo del Referendum che trasformò l’ordinamento del nostro Paese da Monarchia costituzionale a Repubblica. Sono iniziate già ieri le celebrazioni che culmineranno, oggi, nella tradizionale parata dei corpi delle Forze armate in Via dei Fori imperiali (già in fase di svolgimento) e con il libarsi in volo delle frecce tricolore. La celebrazione, però, è vittima delle polemiche che si sono scatenate contro il Ministro Trenta.

73esima Festa della Repubblica, le polemiche contro il Ministro Trenta e l’assenza di alcune personalità alla parata

Polemiche anche nella giornata in cui si celebra la 73esima Festa della Repubblica. Alcuni leader, anche politici, non stanno prendendo parte alla parata militare di Via dei Fori Imperiali, appuntamento irrinunciabile della giornata di celebrazioni del 2 Giugno. I grandi assenti sono Giorgia Meloni, la leader di Fratelli d’Italia, e l’ex Ministro della Difesa Ignazio La Russa.  La polemica è nata contro il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta nel momento  in cui- durante una seduta del Question Time– è arrivata la dedica del 2 Giugno al tema dell’inclusione. La sfilata delle Forze Armate è tuttora in corso ed è stata preceduta, verso le ore 10:00, dall’arrivo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella dinanzi all’Altare della Patria. “Ricorre oggi la data di fondazione della Repubblica: la festa degli italiani. Sono stati, questi, settantatre anni di pace per il nostro Paese, garantiti dai valori di libertà, giustizia e democrazia su cui si fonda la nostra Carta costituzionale, riferimento per ogni cittadino e guida per chiunque sia chiamato a responsabilità a favore della collettività“, ha scritto il Capo dello Stato.

73esima Festa della Repubblica, Matteo Salvini e Luigi Di Maio da Sergio Mattarella

Il Ministro del Lavoro Luigi Di Maio e il Ministro dell’interno Matteo Salvini ieri sera si sono recati al Quirinale per il partecipare al ricevimento che ha ufficialmente aperto le celebrazioni del 2 Giugno. Più che i due Ministri, hanno attratto l’attenzione dei giornalisti le loro compagne, entrambe al loro fianco: Francesca Verdini e Virginia Saba. Le due donne si sono ufficialmente presentate, tra loro, per la prima volta e c’è stata anche una stretta di mano tra Di Maio e Salvini che potrebbe indicare un inizio di pace fatta. Al ricevimento hanno presenziato, oltre agli altri membri del CdM e il Primo Ministro Giuseppe Conte, anche numerose personalità del mondo dello spettacolo e dello sport italiano (tra cui ricordiamo: Lino Banfi, Stefania Sandrelli, Bebe Vio, Renzo Arbore, Giancarlo Magalli e Anna Foglietta).

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram