Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Insegnante transgender fa coming out con i suoi studenti: è polemica per un video mostrato in rete

CONDIVIDI

Mark Vincent Busenbark, insegnante transgender, ha rivelato ai suoi studenti la sua natura sessuale e ha mostrato un video che ha sollevato polemiche

Nella città di Madison, in Wisconsin, è scoppiato il caso di Mx. Vica Steel, un insegnante transgender nato uomo e prima conosciuto con il nome di Mark Vincent Busenbark. Mx. Vica Steel, come si fa chiamare adesso il docente, ha rivelato ai suoi studenti il suo cambio di sesso– facendo quindi coming out. Questa rivelazione è arrivata in una maniera piuttosto insolita: l’insegnante ha mostrato un video che, però, ha scatenato non poche polemiche tra i genitori degli alunni che frequentano l’istituto in cui la professionista lavora.

Insegnante transgender fa coming out con i suoi studenti, il libro di fiabe contro l’ideologia gender

Polemiche in Wisconsin per un video pubblicato da Mx. Vica Steel, un insegnante transgender che ha abbandonato la sua natura maschile per diventare donna e che ha deciso di fare coming out con i suoi studenti. In questo video l’insegnante fa mostra di sé mentre legge un libro di fiabe in cui si parla dell’identità di genere e della protagonista che viene perseguitata proprio da chi non accetta l’ideologia gender. Questi personaggi, quelli cioè che ostacolano la protagonista, sono resi come figure dal corpo demoniaco. Ci si chiede adesso se l’organigramma della scuola in cui insegna Mx. Vica Steel fosse a conoscenza dell’intenzione della sua insegnante di mostrare questo video, e soprattutto se ne fossero a conoscenza i genitori degli alunni.

Insegnante transgender fa coming out con i suoi studenti, le polemiche

Non tutti, in Wisconsin, hanno accettato la pubblicazione di questo video e il suo contenuto. Ci si interroga, infatti, sulla questione dell’identificazione con i mostri di chi non accetta il gender. Sono i più conservatori a vedere negativamente la questione e a chiedersi se davvero si stia andando nella direzione giusta o se, invece, non si tratti soltanto di una mossa voluta dai progressisti. Chi non accetta l’ideologia gender proposta deve essere considerato mostruoso e bigotto, o comunque è questa l’impressione che a molti è giunta, come se ci fosse dietro un’idea precisa da inculcare a tutti i costi. In molti, dunque, si stanno chiedendo se sia possibile o no instaurare un dialogo razionale con chi starebbe mettendo in atto questa propaganda.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore