Tabaccaio uccide un ladro durante una tentata rapina, i due complici sono in fuga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:05
Trento, carabinieri di Trento.

Nella notte, il titolare di una tabaccheria ha sparato- uccidendolo- un rapinatore che si era intrufolato nel suo esercizio commerciale.

Questa notte, una tentata rapina avvenuta in una tabaccheria della provincia di Torino è culminata nella tragedia. Ci troviamo nel piccolo Comune piemontese di Pavone Canavese. Stando alle notizie riportate da La Repubblica, tre rapinatori avrebbero cercato di mettere a segno un colpo in una tabaccheria. Le cose sono precipitate perché il titolare, che vive in un appartamento che si trova proprio sopra il suo negozio, è intervenuto e ha sparato con la sua pistola.

Tabaccaio uccide un ladro durante una tentata rapina, gli altri due sono fuggiti

Uno dei tre ladri che questa notte hanno cercato di svaligiare una tabaccheria di Pavone Canavese (Torino) è morto per mano dello stesso titolare dell’esercizio commerciale. L’uomo, che vive nell’appartamento sovrastante e che appunto per questo si è reso conto che qualcosa di non consueto stesse accadendo all’interno della sua tabaccheria, ha preso la sua pistola ed è intervenuto, sparando contro i rapinatori. Nella sparatoria uno di loro è stato colpito ed è morto: si tratta di un uomo di origini moldave. Gli altri due rapinatori sono riusciti a fuggire.

Tabaccaio uccide un ladro durante una tentata rapina, il commerciante ascoltato in Procura

Il commerciante ha fornito la sua versione dei fatti in Procura e, al momento, contro di lui non sono state formulate accuse. I Magistrati stanno valutando la situazione e stanno cerando di capire se la nuova legge sulla legittima difesa si possa applicare a questo caso specifico. Ci sarebbero dei testimoni i quali avrebbero dichiarato che la pistola del commerciante ha esploso sette colpi, poco dopo le ore 03:00 di questa notte (momento in cui i rapinatori sono stati scoperti).

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram