Donna di 43 anni uccisa e due uomini feriti tra cui l’ex compagno 38enne, adesso sott’accusa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12

Dramma a Montegaldella, cittadina in provincia di Vicenza.

In via Vespucci, secondo le prime informazioni riportate da diversi media online, una donna di 43 anni le cui generalità non sono ancora stare rese note sarebbe morta a causa di una coltellata. Assieme alla donna, sarebbero rimasti ferite due altre persone, immediatamente trasportate all’ospedale San Bortolo (dove uno dei feriti – giunto in condizioni disperate – sarebbe stato operato d’urgenza).

Secondo il Corriere di Vicenza, l’aggressore – che sarebbe rimasto ferito in seguito alla colluttazione – sarebbe l’ex compagno della donna (un 38enne) e avrebbe usato un coltello da sub al termine di una lite.

Secondo il Gazzettino, invece, l’autore dell’omicidio e del duplice ferimento potrebbe essere una quarta persona.

Indagano sulla vicenda i carabinieri della stazione di Longare, immediatamente giunti sul posto quando allertati dai vicini di casa (allarmati dalle urla provenienti dall’appartamento).

Sono giunti in seguito anche i colleghi del nucleo operativo di Vicenza, che stanno cercando di fare luce sulle dinamiche dell’accaduto.

La zona è stata transennata per tenere lontani i curiosi.

SEGUIRANNO AGGIORNAMENTI

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!