Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Luca Salerno pubblica una vignetta di dubbio gusto sulla “evoluzione della sinistra”: è bufera social

CONDIVIDI

Sta facendo scandalo la decisione del celebre giornalista del TG2 Luca Salerno di pubblicare sul social media Twitter una vignetta del disegnatore Marione, la quale ha già fatto irritare numerosi esponenti della comunità LGBT italiana.

Nella vignetta, si vede la cosiddetta “evoluzione della sinistra“, in cui si passa dal lavoratore proletario degli anni 50 vestito in maniera umile e povera col pugno alzato ad un’odierno esponente della sinistra che rappresenta lo stereotipo negativo ed omofobo di una persona transessuale, tutto ciò viene fatto in un momento alquanto delicato per quanto riguarda la comunità LGBT, essendo Giugno, ovvero il “pride month“, dove le minoranze sessuali vogliono ancora una volta far valere i loro diritti e ottenere più rispetto.

Rispetto che secondo molti, è venuto a mancare nel post di Salerno, il quale ha deciso di difendersi dicendo semplicemente che

“Ciò che viene scritto sul suo profilo è privato, ergo non deve scusarsi assolutamente di nulla”

Nonostante la sua affermazione possa avere un senso, Salerno ha ricevuto un numero considerevole di critiche, non tanto per la sua scelta politica di presentare le sue idee, bensì per aver offeso gratuitamente un’intera categoria di persone senza alcun senso, fatto che gli è stato detto anche dalle persone con lo seguono e con passione, scrivendogli spesso e volentieri “che ha sbagliato a postare quell’illustrazione

Lorenzo Carbone

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram