Virus Ebola, Uganda in ginocchio. Altri tre morti, l’ultimo è un bambino di 5 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48

ebola uganda bambinoUn bambino di cinque anni è morto a causa del virus Ebola.

A confermarlo è stato l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), che ha tenuto a precisare come l’attuale epidemia di Ebola si sia diffusa in Uganda dalla Repubblica Democratica del Congo: negli ultimi giorni sono stati già accertati tre casi di contagio.

Il ministro della salute dell’Uganda, Ruth Aceng, ha confermato che il bimbo ha contratto la malattia martedì: lo riporta il Daily Star Online.

“Un caso di Ebola è stato confermato – aveva detto Aceng – Il ragazzo è stato portato in una unità di isolamento assieme ad altri membri della famiglia per il monitoraggio. Sta ricevendo un trattamento”.

L’ultimo focolaio del virus Ebola ha già fatto 2000 vittime

Purtroppo il bimbo non ce l’ha fatta a superare la malattia ed è deceduto durante la notte, dopo aver attraversato il confine dal Congo. Sua madre era tornata in Congo per curare suo padre, morto anch’egli per la malattia: lo ha riferito quest’oggi il ministro della salute.

Il piccolo è stato portato in un ospedale in Uganda perchè vomitava sangue e presentava altri sintomi del virus mortale. Sono più di 2000 le vittime causate dal focolaio degli ultimi 10 mesi.

Il ministro della Sanità, Aceng, ha aggiunto: “L’Uganda è stata in modalità di preparazione sin da quando l’epidemia di Ebola è stata dichiarata nella Repubblica del Congo. Ora passiamo alla modalità di risposta”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram