Home Notizie di Calcio e Calciatori

Italia-Spagna 3-1, l’Europeo under 21 di casa inizia alla grande per gli “azzurrini”

CONDIVIDI

Una doppietta di Chiesa e un rigore di Lorenzo Pellegrini ribaltano il vantaggio iniziale di Ceballos. A Bologna l’Italia sconfigge per 3-1 la Spagna e vola in testa al gruppo A.

In uno stadio Dall’Ara di Bologna gremito in ogni ordine di posto, l’Italia coglie un successo importantissimo nella prima partita degli Europei Under 21 casalinghi. Vantaggio iniziale per gli spagnoli di Ceballos, pareggio di Chiesa già nel primo tempo. È ancora la stella della Fiorentina a siglare il vantaggio degli azzurri nella ripresa. Lorenzo Pellegrini su rigore chiude i conti e consegna un prezioso 3-1 alla compagine italiana.

Inizio di partita molto complicato per i ragazzi di Luigi Di Biagio, che subiscono fin da subito la pressione degli spagnoli. La Spagna passa in vantaggio al 9° minuto di gioco con il madridista Dani Ceballos: conclusione a giro dai 25 metri imparabile per Meret. L’Italia non si scuote e la Spagna continua ad avere il predominio territoriale fino alla mezz’ora di gioco; negli ultimi 15 minuti della prima frazione finalmente l’Italia esce dal guscio difensivo e trova il gol del pareggio con Chiesa al 36°: l’esterno della Fiorentina va via alla difesa spagnola sulla sinistra e sorprende sul primo palo l’incerto Simon. Il pareggio scuote l’Italia che chiude all’arrembaggio la prima frazione e al 44° Di Marco impegna Simon dalla distanza.

Doppietta di Chiesa e gol su rigore di Pellegrini. L’Italia vola al comando del gruppo A

Nel secondo tempo l’Italia trova il vantaggio: è ancora Chiesa al 64° a siglare la rete azzurra con un comodo tap-in ravvicinato, dopo l’ottimo lavoro del neo entrato Cutrone. La Spagna si butta in avanti alla ricerca del pari con uno scatenato Ceballos che incanta con le sue giocate e al 78° impegna Meret con un gran tiro. Ma l’Italia 6 minuti più tardi chiude i conti: Pellegrini si procura un rigore per trattenuta di un difensore spagnolo ed è lo stesso romanista che con freddezza realizza il tiro dagli undici metri.

È tripudio azzurro. L’Italia coglie un prezioso successo contro una Spagna imbottita di ottimi giocatori, dal madridista Dani Ceballos al napoletano Fabian Ruiz fino alla stella della Real Sociedad Oyarzaval.

Nell’altro match del girone A giocato alle 18.30, la Polonia ha battuto abbastanza a sorpresa il Belgio con il punteggio di 3-2. L’Italia tornerà in campo mercoledì 19 alle ore 21 contro la Polonia. Servono altri tre punti per continuare il sogno europeo.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News

Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram