Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Fiori d’arancio per Massimiliano Latorre: il marò ha sposato la sua compagna. Assente Salvatore Girone

CONDIVIDI

Massimiliano Latorre, il marò accusato insieme al collega Salvatore Girone di aver ucciso due pescatori in India nel 2012, ha sposato ieri la compagna Paola Moschetti. Assente Girone

Massimiliano Latorre, il fuciliere di Marina a lungo rimasto in India insieme al collega Salvatore Girone dopo l’uccisione di due pescatori avvenuta il 15 Febbraio 2012, ha ricominciato a vivere dopo il suo ritorno in Italia. Latorre ha sposato, ieri, la sua compagna Paola Moschetti. Assente alla cerimonia il collega Salvatore Girone, a causa di disposizioni dettate dal Tribunale dell’Aja. A lui il marò ha voluto mandare un pensiero di profonda amicizia.

Massimiliano Latorre si è sposato, alla cerimonia presente il Ministro Elisabetta Trenta

Il marò Massimiliano Latorre ha sposato ieri la storica compagna Paola Moschetti. Il matrimonio è stato celebrato, con rito religioso, nella Chiesa dell’ordinariato militare di Roma alla presenza di Elisabetta Trenta, il Ministro della Difesa. Non ha presenziato alla cerimonia Salvatore Girone, colui che con il marò ha condiviso i tristi momenti- ancora non archiviati- dell’indagine che va avanti da quel drammatico 15 Febbraio del 2012. I due marò, impegnati in una missione internazionale antipirateria, uccisero due pescatori dopo averli scambiati per pirati. Ancora oggi si attende la decisione sulla giurisdizione delle indagini. Le disposizioni dettate dal Tribunale dell’Aja hanno impedito a Salvatore Girone di essere accanto all’amico in questa importante tappa della sua esistenza.

Massimiliano Latorre si è sposato, il messaggio per l’amico e collega Salvatore Girone

L’assenza di Salvatore Girone al suo matrimonio non ha certo lasciato indifferente Massimiliano Latorre. Il marò gli ha voluto dedicare un pensiero, auspicando presto di tornare a gioire con le rispettive famiglie: “Caro Salvo, oggi non potremo festeggiare il mio matrimonio e di Paola con te, ma ti assicuro che, se non fisicamente, sarai e sarete tu, Vania, Michele e Martina, con noi. Spero potremo rifarci molto presto di tutto. Voi avete vissuto tutti i momenti nostri e dopo le lacrime ora speriamo arrivino i sorrisi, fratello mio. Per mare e per Terram San Marco”.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram