Auto travolge carabiniere in servizio, conducente fermato in stato d’ebrezza: è dramma sulla provinciale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:42

Pattuglia carabinieri

Dramma nella notte nel bergamasco.

Poco prima delle 3, a Terno d’Isola, un carbiniere intento ad effettuare controlli lungo una strada provinciale è stato travolto da una automobile condotta da un uomo poi fermato in stato d’ebbrezza ed arrestato quindi per omicidio stradale.

A perdere la vita, il 41enne Emanuele Anzini, appuntato del Nucleo radiomobile di Zogno ma originario di Sulmona (in provincia de L’Aquila). Proprio in Abruzzo il carabiniere lascia una figlia.

A causare l’incidente un cuoco 34enne cui già l’anno scorso era stata ritirata la patente: questa volta però la sua incoscienza è stata ben più grave, causando la morte del carabiniere, travolto e trascinato per una cinquantina di metri dall’utilitaria, fortemente danneggiata dal violento impatto.

Nonostante il pronto intervento dell’automedica e di due ambulanze, per il carabiniere non c’è stato nulla da fare: il carabiniere – figlio a sua volta di un militare – è infatti morto sul colpo.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!