Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Utilizza un profilo falso su WhatsApp e abusa di tre ragazzine. Arrestato 48enne

CONDIVIDI

abusi whatsapp profiloHa utilizzato un profilo falso per abusare di tre bambine. 

E’ stato il coraggio di una maestra a far sì che l’incubo per le tre piccole potesse finalmente terminare. Le forze dell’ordine hanno arrestato un uomo di 48 anni che si era servito di WhatsApp per adescare e successivamente abusare tre bambine di età compresa tra gli 11 e i 13 anni. Le violenze sono durate tre anni.

La docente è riuscita a ricostruire il “puzzle” grazie a delle confidenze che le sono state rivelate proprio da una delle giovanissime vittime degli abusi.

Stando a quanto ricostruito dagli agenti, l’uomo – che si trova ora rinchiuso in carcere a Milano – riusciva ad attirare le piccole nella propria abitazione, costringendole a girare dei filmati.

L’uomo le obbligava ad atti sessuali con lui

Come riportato dall’ANSA, il 48enne, disoccupato e incensurato, soffre da tempo di problemi di natura psicologica. L’uomo, che vive a Lodi con i suoi genitori, era ritenuto comunque un insospettabile. Per adescare le piccole si era creato un falso profilo, dove fingeva di essere “Giulia”, una ragazzina molto crudele che minacciava le vittime: “Conosco una maga che può far morire i vostri genitori”, aveva detto alle bambine.

Quando le piccole si recavano a casa dell’uomo, il 48enne faceva finta a sua volta di essere “soggiogato” dalla fantomatica Giulia, obbligando le tre piccole ad atti sessuali assieme a lui, filmando le varie scene.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram