Mondiali di calcio femminili: Brasile-Italia 1-0, per le azzurre sconfitta ininfluente e qualificazione agli ottavi con il primo posto nel girone

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:13

A Valenciennes l’Italia femminile viene sconfitta di misura per 1-0 contro il Brasile della fuoriclasse Marta, in gol su rigore. Le azzurre, nonostante il ko, vanno agli ottavi come prima del girone C.

Sconfitta più dolce non ci poteva essere. A Valenciennes le azzurre del CT Milena Bertolini subiscono la prima sconfitta di questo campionato del mondo contro il temibile Brasile, ma il ko è indolore. L’Italia passa come prima del girone C grazie alla differenza reti migliore rispetto all’Australia e al Brasile stesso.

Nel primo tempo le azzurre giocano meglio del Brasile creando spesso pericoli alla porta difesa da Barbara. Già al 5° la Bonansea va vicino al gol accentrandosi da sinistra e calciando sul primo palo, ma nell’occasione Barbara ha buoni riflessi e devia in angolo. Con il passare dei minuti il Brasile prende campo, ma l’Italia è brava a ripartire e a creare grattacapi alla retroguardia brasiliana. Al 19° la prima grande occasione delle brasiliane con uno spettacolare colpo di tacco di Debinha sugli sviluppi di un corner: Giuliani riesce a mandare in angolo con un vero e proprio miracolo. L’Italia non si spaventa e continua a creare pericoli: al 30° gran gol di Girelli, ma la numero 10 azzurra è fermata in posizione di fuorigioco; a 5 minuti dal termine della prima frazione, Bonansea in spaccata inquadra la porta, ma Barbara è lesta ad allontanare il pericolo.

Italia, Australia e Brasile tutte a 6 punti e qualificate. L’Italia passa come prima del girone per una migliore differenza reti. Il 25 giugno a Montpellier ottavi di finale contro una fra le migliori terze classificate

Nel secondo tempo le brasiliane vanno vicine al vantaggio al 52° con la punizione di Andressinha che scheggia la parte superiore della traversa. Le brasiliane alzano il baricentro e al 72° si conquistano un calcio di rigore (abbastanza dubbio): dal dischetto va la fuoriclasse Marta che spiazza Giuliani e fa 1-0. Nel finale i ritmi calano e le due squadre si accontentano: l’Italia è prima nel girone nonostante la sconfitta, mentre il Brasile passa come una fra le migliori terze.

L’Italia vince il girone con 6 punti (gli stessi punti di Australia, seconda, e Brasile, terzo), grazie alla migliore differenza reti. Agli ottavi le azzurre giocheranno contro un avversario ampiamente alla loro portata. Infatti, l’Italia se la vedrà contro una fra le migliori terze (possibili avversari Nigeria o Cina probabilmente) il 25 giugno a Montpellier.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News

Segui NewNotizie.it su Instagram