Tragedia in Spagna: bimbo di 5 anni affoga nella piscina del nonno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:08

bimbo di 5 anni affoga nella piscina del nonnoUna vacanza familiare in Spagna si tramuta in tragedia per una famiglia Gallese: un bambino di 5 anni è affogato nella piscina del nonno.

Il viaggio in Spagna, nella località balneare di La Vinuela (Costa del Sol, a 50 chilometri da Malaga), doveva essere un occasione per una famiglia britannica di godersi del sano relax a mare. Purtroppo per loro gli intenti vacanzieri si sono tramutati in tragedia quando il più piccolo della famiglia, un bambino di soli 5 anni, è caduto all’interno della piscina della casa in cui alloggiavano.

La famiglia gallese, infatti, si era trasferita per il periodo estivo nella casa di un parente da tempo emigrato in spagna (il nonno del bambino). Questa mattina il piccolo era andato a giocare a bordo piscina e, per cause ancora in via di accertamento, vi è caduto all’interno. Poco dopo è stato trovato e portato fuori dall’acqua, ma in quel momento il piccolo già non respirava.

Tragedia in Spagna: bimbo dichiarato morto dai soccorritori 

In preda al panico i genitori del bambino hanno chiamato i soccorsi. Sul luogo dell’incidente sono arrivati prima i poliziotti e poi il personale medico con un’eliambulanza. I paramedici, però, non hanno potuto fare nulla: dopo aver praticato la respirazione bocca a bocca ed il massaggio cardiaco, si sono visti costretti a dichiararne il decesso.

Per adesso non è chiaro se la polizia iberica ha intenzione di aprire un’indagine per stabilire quanto successo più nel dettaglio o se il caso verrà chiuso come  tragico incidente domestico. Ulteriori dettagli, probabilmente, verranno diffusi nei prossimi giorni. Al momento anche i nomi dei protagonisti di questa sfortunata vicenda sono stati celati per rispettare il diritto alla privacy in un momento così complicato.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram