Malore per Gigi Simoni: l’ex allenatore ricoverato in gravi condizioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:49

Simoni

Veterano del calcio italiano, con quasi vent’anni di carriera come calciatore e quasi quaranta come allenatore, Gigi Simoni è stato ricoverato quest’oggi in gravi condizioni nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Cisanello di Pisa.

L’ex allenatore di Genoa, Cremonese, Napoli e Inter (per sottolineare solo alcune delle sue più importanti parentesi) ha accusato un malore nella sua abitazione di San Piero a Grado (Pisa) ed è stato immediatamente trasferito in ospedale in condizioni molto critiche.

Al momento Simoni – che ha 80 anni (compiuti lo scorso 22 gennaio) – si trova circondato dagli affetti, mentre lotta per potersi riprendere.

Oltre che per le panchine succitate, Gigi Simoni è ricordato per il suo inconfondibile stile e per il record di promozioni dalla Serie B alla Serie A (ben sette, conquistate con il Genoa e con il Pisa in due occasioni e con Brescia, Cremonese ed Ancona in una singola occasione).

Come allenatore, inoltre, può vantare una Coppa Uefa conquistata nel 1997/98 alla guida dell’Inter: in quella stagione, ebbe la possibilità di allenare uno dei migliori Ronaldo della storia (prima dei tremendi infortuni che hanno martoriato la carriera del Fenomeno) e conquistò l’anno successivo anche la Panchina d’oro come migliore allenatore.