Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Salvini e il Movimento incoerenti sulle Olimpiadi? Il web non perdona e ripesca i tweet

CONDIVIDI
il Web non perdona e ripesca i tweet
(Getty Images)

Il Coni, gli sportivi, e gli appassionati di sport ieri hanno esultato per la scelta del Cio di assegnare le Olimpiadi invernali a Milano-Cortina. Post di esultanza sono giunti dal governo, ma il web taccia di incoerenza Salvini e Di Maio.

Il movimento sportivo italiano ieri ha ottenuto un grande successo. La proposta del Coni è stata accolta dal Cio e le Olimpiadi invernali del 2026 si terranno a Milano-Cortina. Quasi superfluo sottolineare come si tratti di una possibilità di guadagno enorme sia dal punto di vista economico che da quello dell’immagine. Ospitare un Olimpiade, infatti, permetterà l’assunzione di lavoratori sia nell’edilizia che nel settore turistico e dei servizi, inoltre farà conoscere località (montane e non solo) dell’Italia a tutto il mondo, incrementando ulteriormente il turismo negli anni a venire.

I post di esultanza del Movimento 5 Stelle: “Milano-Cortina 2026 è una grandissima vittoria, la nostra montagna torna ad essere protagonista!!! Una vittoria del Movimento 5 Stelle” e di Salvini: “Vince l’Italia, vince lo sport! Viva i giochi olimpici e paralimpici invernali del 2026, che significano almeno 20.000 posti di lavoro creati, tanti investimenti e 5 miliardi di valore aggiunto per l’italia. Grazie al lavoro”, risultano pertanto assolutamente pertinenti. Il web, però, non dimentica e proprio su queste affermazioni mostra le contraddizioni dell’attuale governo.

Le contraddizioni di Salvini e del Movimento sulle Olimpiadi

Per quanto riguarda l’M5S, i romani sicuramente ricorderanno l’opposizione strenua all’idea di candidare Roma per le Olimpiadi 2024 (che avrebbero portato visibilità e investimenti maggiori rispetto a quelle invernali) da parte di Virginia Raggi. La stessa sindaca di Roma si è complimentata nelle scorse ore per il risultato raggiunto dal Coni e dal governo: “Complimenti a tutti coloro che hanno collaborato a questo risultato. Congratulazione ai sindaci Sala e Ghedina, buon lavoro”.

Il leader del Movimento, Luigi Di Maio, lo scorso ottobre aveva commentato in questo modo la possibilità di candidare Milano-Cortina: “Chi vuole fare le Olimpiadi se le paga da solo”. Per quanto riguarda Salvini, l’incoerenza può essere giustificata dal ruolo di oppositore e dai 5 anni passati da quando criticava Matteo Renzi sull’idea di ospitare le Olimpiadi: “Gente che in tutta Italia aspetta un lavoro e una casa da anni e Renzi pensa di fare le Olimpiadi!!! Ricoverateloooo”. Ciò non toglie che se le Olimpiadi creano posti di lavoro oggi, li avrebbero creati anche 5 anni fa.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram