Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

San Francisco dice stop alle sigarette elettroniche: sarà la prima città degli States a vietarne la vendita

CONDIVIDI

A San Francisco non si venderanno più sigarette elettroniche. La decisione presa dal Consiglio di Amministrazione della città che ha votato un’ordinanza nella giornata di ieri

San Francisco non venderà più sigarette elettroniche, ecco casa dice l’ordinanza votata dall’Amministrazione cittadina

Nessuna persona venderà o distribuirà una sigaretta elettronica a una persona a San Francisco“: recita più o meno così l’ordinanza che martedì, cioè ieri, è stata approvata all’unanimità dal Consiglio d’Amministrazione di San Francisco. La città californiana sarà la prima a vietare la vendita di sigarette elettroniche negli Stati Uniti d’America. Ci sono, ovviamente, delle eccezioni che la stessa ordinanza ammette e che vengono riportate dalla CNN. Una di queste prevede una revisione da parte della “Food and Drug Administration” degli Stati Uniti; in questo caso le sigarette elettroniche si potranno commercializzare, ma al momento pare che nessuno sia in possesso di una certificazione che attesti l’avvenuta revisione. L’ordinanza va a colpire sia i prodotti venduti in negozi fisici sia quelli venduti online e da far recapitare a un indirizzo di San Francisco. Incluse nelle restrizioni anche prodotti aromatizzati al tabacco. Soddisfatto, dopo la votazione, il Procuratore della città Dennis Herrera che si è così espresso: “Questo è un passo decisivo per impedire a un’altra generazione di bambini di San Francisco di diventare dipendenti dalla nicotina“.

San Francisco non venderà più sigarette elettroniche, il pieno sostegno del sindaco London Breed

L’ordinanza che l’Amministrazione di San Francisco ha deciso di votare ha ottenuto il pieno sostegno del sindaco London Breed: “Sostengo la legge redatta dal Procuratore della città Dennis Herrera e dal supervisore Shamann Walton per sospendere la vendita di e-sigarette a San Francisco, finché la Food and Drug Administration non concluderà una revisione dell’impatto dello svapo sulla salute pubblica. C’è così tanto che non sappiamo sull’impatto di questi prodotti sulla salute, ma sappiamo che le aziende di sigarette elettroniche stanno prendendo di mira i nostri figli nella loro pubblicità e li fanno agganciare a prodotti alla nicotina che creano dipendenza. Dobbiamo agire per proteggere la salute della gioventù di San Francisco e impedire alla prossima generazione di San Francisco di diventare dipendente da questi prodotti“. L’ordinanza diventerà legge effettiva, e quindi in vigore, dopo 30 giorni dalla firma.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram