Home Notizie di Calcio e Calciatori

Cristiano Junior, buon sangue non mente: l’erede di Cr7 spopola sul web

CONDIVIDI

Cristiano Junior, buon sangue non menteA soli 9 anni Cristiano Junior, figlio del celebratissimo Cristiano Ronaldo, fa sensazione sul web: i video dei suoi gol ricordano il padre.

Se nella vita desideri diventare un calciatore non ci può essere pressione più grande di portare il nome di uno dei giocatori più forti di tutti i tempi. A questo Cristiano Junior al momento non ci pensa, il figlio di Cr7, infatti, gioca nelle giovanili della Juventus ed i paragoni con l’ingombrante figura del padre sembrano non pesargli. Il giovanissimo portoghese (ha solamente 9 anni) ha già mostrato sprazzi del suo talento nel campionato di categoria ed alcune delle sue giocate ricordano proprio l’illustre padre.

Cristiano Junior ha già conquistato il web: raggiungerà il livello del padre?

Vista la giovane età del figlio di Cristiano Ronaldo è difficile dire quale sarà il suo futuro. Potrebbe benissimo decidere di non giocare a calcio per tutta la vita ed anche quando decidesse di farlo è ancora troppo presto per capire quali siano le prospettive in ambito professionistico. Quello che si vede in rete, però, fa ben sperare. In alcuni video condivisi sul web si vede Cristiano Junior all’opera con la maglia della Juventus under 9. L’incedere palla al piede, la velocità di esecuzione, il modo di stare in campo e la propensione per il gol (58 in 23 partite con la maglia della Juventus) ricordano molto il padre, sarà per questo che i video hanno già milioni di visualizzazioni e che in molti sono pronti a scommettere sul suo talento.

Anche Cr7 è molto orgoglioso delle gesta del figlio in campo (lui stesso ha condiviso due gol fatti in una sola partita), ma non vuole mettergli pressione. A Dazn, infatti, ha dichiarato: “È molto competitivo, come ero io alla sua età. Non gli piace perdere, diventerà come me al 100%. Mi piace insegnargli alcune cose ma diventerà quello che vorrà, io lo supporterò sempre ma certo mi piacerebbe che diventasse un calciatore. Penso che abbia quella passione, ha un buon fisico, è rapido, ha qualità, calcia bene. È così giovane, io non gli metterò pressione ma sogno di vederlo calciatore”.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram