Reggio Emilia, arrestati per affidamenti illeciti di minori – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:27

Affidamenti illeciti di minori a Reggio Emilia, arrestate 18 persone

La procura di Reggio Emilia ha messo sotto inchiesta diciotto persone facenti parte del settore dell’affido dei minori.

Medici, assistenti sociali, sindaci, psicologi e psicoterapeuti sono stati sottoposti all’ordinanza di custodia cautelare, tra questi c’è anche il sindaco di BibbianoAndrea Carletti.

Sono accusati di aver redatto false relazioni per collocare i bambini in affido retribuito da conoscenti e amici dopo averli allontanati dalle loro famiglie.

Nelle varie sedute di psicoterapia ai bambini veniva fatto il lavaggio del cervello. I minori sono stati sottoposti anche a impulsi elettrici per cercare di alterare la loro memoria prima dei colloqui giudiziari.

Sara Fonte

Se vuoi saperne di più: Arrestato il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti (PD), per affidamenti illeciti di minori ad amici