Innamorate dello stesso uomo: accoltella a morte la sorella gemella

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:21

accoltella la sorella

Al culmine di una lite una 27enne ha aggredito e accoltellato la sorella gemella, uccidendola. Provava dei sentimenti per il suo fidanzato.

Un raptus di follia dettato dalla gelosia è sfociato in un brutale omicidio ai danni della sorella gemella. Sono terribili i particolari del dramma che si è consumato nel New Jersey, dove una donna di 27 anni ha accoltellato mortalmente la sorella perchè innamorata del suo fidanzato. E’ stata lei stessa a raccontarlo, nel corso della confessione rilasciata alle autorità. L’assassina è Amanda Ramirez la quale al culmine di un litigio con la sorella Anna ha estratto un coltello aggredendola dopo aver perso la pazienza; la ragione dello scontro era appunto legata al compagno di Anna, per la quale anche Amanda provava dei sentimenti.

La confessione shock: “Ho ucciso mia sorella”

Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, poche ore prima di ucciderla, Amanda aveva postato una foto che la ritraeva insieme alla gemella, accompagnata dal messaggio, “conosci l’atmosfera”. Sono stati i vicini a lanciare per primi l’allarme dopo aver udito le urla provenire dall’abitazione. Si sono recati nella casa trovando il corpo di Anna riverso a terra in una pozza di sangue, come riportato dal Mirror. Il fidanzato di Anna, che non è rimasto coinvolto nè nel litigio nè nella successiva aggressione, sta collaborando con le forze dell’ordine: attraverso la sua testimonianza gli investigatori vogliono vederci chiaro e ricostruire nei dettagli la dinamica dei fatti. Amanda si è dichiarata in prima battuta non colpevole, parlando di un incidente. Ma nel corso dell’interrogatorio è crollata confessando tutto.