Medio Oriente, missile russo colpisce Cipro. Era diretto in Siria

missile russo ciproUn missile russo ha colpito Cipro. 

Funzionari ciprioti hanno confermato che l’oggetto misterioso che si è schiantato sull’isola del Mediterraneo è da considerarsi un missile russo.

L’oggetto ha colpito una montagna a nord della capitale Nicosia.

Il ministro degli esteri turco-cipriota Kudret Ozersay ha rilasciato alcune dichiarazioni alla stampa: “La prima valutazione è che un missile di fabbricazione russa, che faceva parte del sistema di difesa aerea, è stato sganciato durante un attacco aereo contro la Siria e dopo aver completato il suo raggio d’azione è caduto nel nostro Paese”.

Negli ultimi giorni, aerei da guerra israeliani hanno attaccato la Siria mentre infuria la guerra in Medio Oriente.

E’ la prima volta che Cipro viene colpita

L’esplosione è avvenuta verso l’1:00 ora locale nella regione di Tashkent, nota anche come Vouno. L’impatto del missile con la terraferma ha dato alle fiamme le colline. Il boato è stato udito a distanza di molte miglia, come riporta Daily Star Online.

Mustafa Akinci, il leader turco-cipriota, ha collegato l’incidente alle operazioni militari in Medio Oriente, ma sono state comunque avviate indagini sul missile.

E’ la prima volta che Cipro viene interessata dalle operazioni militari in Medio Oriente, nonostante la sua vicinanza alla Siria. “E’ uno dei lati negativi della guerra”, ha poi aggiunto il leader turco-cipriota, Mustafa Akinci.