Scuolabus in fiamme, studenti sotto shock: succede oltremanica. Nessuna vittima

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:53

Uno scuolabus ha preso fuoco a Wickford, nell’Essex. Al momento del drammatico avvenimento il bus stava trasportando degli studenti. Fortunatamente non c’è stata nessuna vittima

Sono sotto shock– ma fortunatamente stanno bene– gli studenti che hanno assistito al rogo che ha divorato il loro scuolabus. Il pullmino stava trasportando dei bambini e il loro allenatore quando, il bus ha preso fuoco sotto gli occhi increduli dei presenti. Tutti sono comunque riusciti a scendere prima che succedesse l’irreparabile. È successo nella contea inglese dell’Essex, a Wickford, sulla A127. La notizia è stata riportata dal Daily Star.

Scuolabus in fiamme nell’Essex, gli studenti erano scesi prima del disastro

Uno scuolabus di colore bianco, in viaggio sulla A127, si è incendiato nei pressi di Wickford, una cittadina che si trova nella contea inglese dell’Essex. Al momento del bruttissimo accadimento, che sarebbe potuto sfociare in una tragedia immane, il mezzo stava trasportando dei bambini e il loro allenatore (forse degli studenti che si stavano recando a un incontro sportivo, ma al momento non sappiamo dire di più su questo dettaglio). Fortunatamente, tutte le persone che si trovavano sulla scuolabus erano riuscite a scendere poco prima che il mezzo si incendiasse. I ragazzini, studenti di circa 12-13 anni della Southend High School for Girls, sono rimasti profondamente colpiti da quanto accaduto.

Scuolabus in fiamme nell’Essex, la telecamera di un testimone ha ripreso il momento dello scoppio dell’incendio

L’incendio che ha distrutto lo scuolabus è stato domato con l’intervento dei Vigili del Fuoco inglesi e con le loro quattro autopompe. Sono intervenuti anche i poliziotti che hanno chiuso la A127 in direzione Southend-on Sea, per meglio permettere le operazioni di spegnimento fiamme e di successiva rimozione dei resti dello scuolabus. La telecamera che si trovava nella macchina di un assicuratore che si stava recando al lavoro, il 40enne Jamie Burton, ha immortalato il momento che ha visto divampare le fiamme. “Mentre mi stavo incamminando lungo la A127, ho visto del fumo e inizialmente ho pensato che provenisse da uno dei camping dei viaggiatori che ci sono lì. Ma nel giro di tre o quattro minuti ho visto il denso fumo nero che stava inghiottendo tutta la strada. È successo tutto così in fretta: il calore delle fiamme è stato incredibile, ero sulla carreggiata opposta ma potevo sentirlo nella mia macchina, anche con i finestrini abbassati“, ha dichiarato Jamie Burton. L’uomo ha detto, inoltre, che tutti i bambini erano riusciti a scendere in sicurezza dal veicolo.

Maria Mento