Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Scandalo Bibbiano, Andrea Carletti: “Non è coinvolto in crimini contro minori”

CONDIVIDI

"Non è coinvolto in reati contro i minori"Scandalo Bibbiano: continuano le feroci critiche ai danni del PD in riferimento al racket degli affidi scoperto dalla Procura di Reggio Emilia. Intanto Stefano Esposto chiarisce che Andrea Carletti non è accusato di reati contro minori.

Qualche giorno fa la Procura di Reggio Emilia ha reso noti i risultati di un’indagine sulla gestione degli affidi in Val d’Enza. Tra gli indagati sulla gestione illecita degli affidi spicca il nome del sindaco di Bibbiano Andrea Carletti (PD). Ciò è bastato per spostare l’attenzione dell’opinione pubblica sull’appartenenza politica del sindaco, accusato già di essere colpevole dei reati compiuti contro i minori emersi nel corso delle indagini.

Nei commenti degli utenti social, infatti, si punta il dito non solo contro Carletti ma anche contro tutto il PD. Uno di loro ad esempio scrive: “Ho un messaggio importante su #CarolaRachete #CarolaRakete. Volevo dirvi:Il SINDACO DI #Bibbiano È DEL #PD ! Il SINDACO DI #Bibbiano È DEL #PD ! Così ve lo volevo solo fare sapere”, un altro aggiunge: “Non faremo cadere nell’oblio l’ennesimo orrido caso in cui è coinvolto il partito democratico”. Gli orribili reati contro i minori scoperti, dunque, servono ai partigiani del web per alimentare una battaglia politica e contrastare le polemiche per l’arresto del capitano della Sea Watch 3, come se un misfatto ne cancellasse un altro.

Scandalo Bibbiano: Esposito difende Carletti dalla rabbia del web

Avendo letto parte dei commenti che danno già colpevole il sindaco di Bibbiano, Stefano Esposito ha voluto chiarire che tutte le accuse piovutegli addosso sono eccessive e non veritiere: “Il Sindaco di #Bibbiano Carletti è stato dipinto come un mostro.È stato arrestato. La propaganda #m5s l’ha usato, in modo vergognoso, per attaccare il @pdnetwork qui sotto la dichiarazione del procuratore che l’ha arresto. Io sono rimasto senza parole dopo averle lette”. Sotto a questo commento Esposito ha  quindi riportato le parole del procuratore, dalle quali si evince che Carletti è indagato per “Aver violato le norme sull’affidamento dei locali per le sedute terapeutiche, ma non è coinvolto in reati contro i minori”.

Leggi anche: Caso Bibbiano, come stanno le cose secondo quanto emerso ad oggi

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram