Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Neonata muore per overdose, arrestati i genitori: avevano lasciato gli stupefacenti incustoditi

CONDIVIDI

Una neonata di due mesi è morta per aver accidentalmente ingerito eroina e cocaina. I genitori, dipendenti dalle droghe, avevano lasciato le sostanze alla portata della piccola. Sono stati arrestati

La loro bambina si è sentita male e hanno allertato i soccorsi, senza inizialmente rendersi conto che quel malore potesse essere stato originato proprio dalla loro dipendenza. Eugene Chandler (27 anni) e la compagna Shaleigh Brumfield (26 anni) fanno regolarmente uso di stupefacenti. La coppia aveva dato alla luce una bambina che però, a soli due mesi di vita, è morta. La piccola ha ingerito l’eroina e la cocaina che i due avevano lasciato in giro, alla sua mercé: Eugene e Shaleigh sono finiti in carcere.

Neonata muore dopo aver ingerito stupefacenti, inutili i soccorsi

A Danville, nello Stato americano degli Stati Uniti d’America, una neonata di soli due mesi è morta dopo aver ingerito degli stupefacenti: un mix di eroina e cocaina lasciate in giro dai suoi genitori tossicodipendenti. La piccola era il frutto della relazione sentimentale esistente tra il 27enne Eugene Chandler e la 26enne Shaleigh Brumfield. Entrambi eroinomani, i due non si sono resi conto di aver lasciato quelle sostanze dove la bambina avrebbe potuto entrarvi in contatto. E infatti è proprio quello che tragicamente è successo. La piccola si è sentita male: i soccorritori, allertati dalla coppia, sono arrivati nella loro abitazione, hanno prelevato la piccola e l’hanno trasportata in ospedale. Inutilmente: non c’è stato nulla da fare.

Neonata muore dopo aver ingerito stupefacenti, la causa del decesso un arresto cardiaco

Secondo quanto riportato dai media locali, quello che è successo è stato compreso grazie alle analisi effettuate sul corpo senza vita della piccola. Sul corpicino non erano visibili traumi che potessero aver portato alla morte, e quindi la causa del decesso– sopraggiunto per arresto cardiaco– doveva essere un’altra. Le analisi hanno dato la risposta. La piccola, lasciata senza controllo dei genitori vicino agli stupefacenti, ha ingerito cocaina ed eroina in quantità che le sono state fatali. Eugene Chandler e Shaleigh Brumfield sono stati arrestati con l’accusa di negligenza e abbandono di minore e saranno presto processati.

Maria Mento

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram