Dichiarato morto dopo un incidente si risveglia all’improvviso: “Stavamo preparando il funerale”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:41

funerale

Sono sconvolti i familiari di un 20enne creduto morto in seguito ad un incidente stradale. Ma diverse ore dopo ha aperto gli occhi e si è risvegliato

Avevano già iniziato ad organizzare il suo funerale quando si sono resi conto che la persona che credevano morta in realtà era viva. E’ accaduto in India dove in seguito ad un incidente stradale il 20enne Mohammad Furgan era stato dichiarato deceduto dai medici dell’ospedale nel quale era stato trasportato d’urgenza. Sconvolti, parenti e amici non hanno potuto far altro che iniziare a pensare ai preparativi per il suo funerale dopo che la salma era stata trasportata nella casa natale del giovane. Ma improvvisamente il ragazzo si è risvegliato, prima aprendo gli occhi per poi iniziare a muoversi, lasciando tutti letteralmente senza parole.

Dichiarato morto si risveglia, come è potuto accadere?

Dopo essersi ripresi dallo shock, i familiari hanno allertato i soccorritori e Mohammad è stato trasportato d’urgenza in ospedale dove gli è stato immediatamente dato l’ossigeno. E’ stato il fratello Mohammad Irfan a raccontare quanto accaduto a Ndtv: “Ci stavamo preparando per la sepoltura – ha spiegato – quando alcuni di noi hanno visto che aveva aperto gli occhi. Lo abbiamo subito portato in ospedale dove i dottori hanno detto che era vivo e lo hanno subito soccorso“. Un medico ha sottolineato che “il paziente è in condizioni critiche, ma sicuramente non è cerebralmente morto. Ha polso, pressione sanguigna e i suoi riflessi stanno funzionando”. Un’inchiesta interna all’ospedale è stata immediatamente avviata per far luce sull’accaduto’.