Home Lifestyle Salute

Il cancro si può curare anche con il raffreddore. La strepitosa scoperta di alcuni studiosi

CONDIVIDI

cura cancro raffreddore Una possibile svolta nella battaglia contro il cancro.

Alcuni scienziati di un’università britannica hanno infatti scoperto che un ceppo di una patologia comunissima come il raffreddore è stato capace di distruggere delle cellule tumorali.

La Surrey University ha condotto uno studio su 15 pazienti affetti da cancro, con la malattia alle prime fasi. I medici hanno creato una soluzione contenente coxsackievirus – un ceppo del comune virus del raffreddore – e l’hanno risciacquato intorno alle vesciche dei pazienti per un’ora.

Una settimana dopo, i ricercatori hanno scoperto che il raffreddore aveva attaccato con successo le cellule cancerose e le aveva portate alla morte: lo riporta il Daily Star Online.

In seguito al trattamento innovativo, un paziente affetto da cancro alla vescica è completamente guarito.

Le cellule intorno ai tumori sono rimaste intatte

Inoltre, non sono stati osservati effetti collaterali in nessuno dei pazienti, poiché le cellule sane intorno ai tumori sono rimaste intatte.

Il ricercatore capo, il professor Hardev Pandha, ha parlato di questi incredibili risultati, spiegando anche lo svolgimento del trattamento: “Il trattamento funziona riscaldando il tumore e portando tutte le cellule del sistema immunitario reclutate nel posto giusto”.

I trattamenti attualmente disponibili per i pazienti oncologici sono spesso invasivi e possono causare gravi effetti collaterali. Un ente benefico per il cancro della vescica ha definito lo studio “molto eccitante”, ma chiaramente bisognerà attendere che studi più ampi confermino questi eccellenti risultati.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram