Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

“Mandami una foto”: incubo per una 15enne, prima minacciata e poi violentata da 3 ragazzi

CONDIVIDI

"Mandami una foto"La vita di una 15enne si è tramutata in un incubo dopo aver mandato una foto osé al fidanzato: il ragazzo ha cominciato a minacciarla per obbligarla a soddisfare le sue richieste, quindi l’ha violentata insieme ad altri due ragazzi.

La vita di una ragazzina palermitana di appena 15 anni è diventata un inferno per la crudeltà di un ragazzo che l’aveva illusa di amarla. I due si erano conosciuti a scuola e dopo un periodo di frequentazione si erano fidanzati. Tutto sembrava andare per il meglio, finché il ragazzo non ha cominciato a chiederle insistentemente di inviargli una foto in intimo.

Inizialmente la ragazza si è rifiutata, ma alla fine ha ceduto alla richiesta ed ha inviato lo scatto. I suoi timori si sono rivelati presto giustificati perché il ragazzo dal giorno successivo ha cominciato a minacciarla di condividere online la foto se lei non avesse esaudito ogni sua richiesta. Spaventata, la quindicenne ha accettato quel ricatto nella speranza che presto o tardi quell’incubo sarebbe finito, ma non è andata così.

15enne violentata dal fidanzato e dai suoi amici

Le richieste erano sempre più pressanti e degradanti, finché non si è arrivati al giorno in cui il fidanzato ed altri due compagni di scuola l’hanno violentata a turno sul sedile posteriore di un’auto (tutti di 19 anni). A quel punto la ragazza ha confidato quanto successo ai genitori ed insieme a loro è andata a sporgere denuncia ai Carabinieri. Come testimonianza della sua versione ci sono le minacce e i ricatti che il fidanzato le mandava tramite sms.

Raccolte le prove necessarie i Carabinieri hanno portato il fascicolo d’indagine alla Procura di Palermo. Sabato scorso il Gip incaricato di esaminare il caso ha emesso un ordinanza di custodia cautelare per i tre ragazzi che adesso si trovano a dover affrontare un’accusa di violenza sessuale. Quella di Palermo è la seconda violenza di gruppo avvenuta in Sicilia in questo 2019, la prima si è verificata a Catania ai danni di una studentessa americana.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram