Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Trump reagisce alle opinioni dell’ambasciatore inglese e scarica la May: “Un disastro”

CONDIVIDI

Trump vs DarrochDonald Trump reagisce in maniera dura alle parole utilizzate dall’ambasciatore Kim Darroch nel report al governo britannico emerso nelle scorse ore e chiude ai rapporti diplomatici con lui.

La pubblicazione di stralci del rapporto che Kim Darroch ha inviato confidenzialmente al governo di Sua Maestà sulla presidenza Trump hanno creato un intoppo diplomatico tra gli Stati Uniti e la Gran Bretagna. Un duro colpo per la politica estera e per l’economia dell’Inghilterra che già sta affrontando non poche difficoltà a gestire l’uscita dall’Unione Europea e dal mercato unico. Ciò che ha fatto infuriare il Tycoon è stata l’opinione che l’ambasciatore inglese a Washington ha espresso su di lui: questo, infatti, lo ha definito instabile e incompetente.

Come da tradizione Trump non ha lasciato correre ed ha risposto con una serie di tweet al vetriolo non solo sull’ambasciatore, ma anche sul primo ministro uscente Theresa May. Nel primo spiega di aver proposto delle soluzioni per gestire la Brexit (anche durante l’ultimo incontro aveva suggerito degli accordi economici) al primo ministro britannico che sono state ignorante generando un “Caos”, quindi sull’ambasciatore ha scritto: “Non lo conosco ma a lui non piace o non ha una buona opinione degli Stati Uniti. Penso che non faremo più accordi con lui”.

Trump attacca Theresa May: “Per fortuna a breve ci sarà un nuovo primo ministro”

Non sazio, il presidente USA torna ad attaccare Theresa May e tutto il suo entourage scrivendo: “La buona notizia per la meravigliosa Gran Bretagna è che presto avranno un nuovo primo ministro. Durante la mia visita dello scorso mese in quella magnifica nazione, la persona che mi ha impressionato di più è stata la regina”.

A dimostrazione che la frattura diplomatica per il momento è insanabile, Trump torna ad attaccare il primo ministro e l’ambasciatore in un altro tweet in cui scrive: “Ho detto a Theresa May come fare quell’accordo, ma lei ha continuato con il suo folle modo di agire e non è stato possibile. Un disastro! Non conosco l’ambasciatore ma mi è stato riferito che è un pazzo. Ditegli che l’America ha la migliore economica ed il migliore esercito del mondo per distacco”.

Nonostante i duri attacchi di Trump, il governo britannico ha voluto mostrare il proprio supporto all’ambasciatore e gli ha rinnovato la fiducia. Nel frattempo si cerca di capire com’è stato possibile che questo report sia emerso pubblicamente, per altro proprio in concomitanza con l’elezione di un nuovo governo.

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram