Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Paura in riva al lago, trovato un ordigno: era lì da un secolo

CONDIVIDI

artificieri

Una bomba della Prima guerra mondiale è rimasta nascosta per almeno cento anni sotto la ghiaia in riva al lago di Garda, intervengono gli artificieri

Per oltre un secolo è rimasta completamente nascosta sotto la sabbia senza che nessuno si accorgesse della sua presenza ma nelle ultime ore è stata casualmente notata da un passante e sul posto sono dovuti immediatamente intervenire gli artificieri. Si tratta di una bomba risalente alla Prima guerra mondiale, scoperta niente meno che a pochi metri dal lago di Garda.

L’ordigno fatto brillare in una cava

Il ritrovamento è avvenuto a Manerba del Garda, nella provincia di Brescia quando un passante che camminava lungo il lago si è reso conto che lo strano oggetto era potenzialmente pericoloso e ha allertato le forze dell’ordine. Nella fattispecie quello rinvenuto dall’uomo è un ordigno per lanciabombe modello Stokes da 3 pollici di fabbricazione inglese. Sul posto sono giunti, oltre agli artificieri del 10° Reggimento Genio Guastatori di Cremona, i carabinieri di Manerba e la polizia locale della Valtenesi per mettere l’area in sicurezza. L’ordigno è stato raccolto con le dovute precauzioni e fatto brillare poche decine di minuti dopo in una cava poco distante ubicata nel medesimo comune.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram