Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Caso Emanuela Orlandi: trovate vuote le tombe di due principesse al Cimitero Teutonico. Il fratello Pietro: “È incredibile”

CONDIVIDI

Sono state trovate incredibilmente vuote le tombe in cui si pensava fossero sepolte la principessa Sophie von Hohenlohe, morta nel 1836, e la principessa Carlotta Federica di Meclemburgo, morta nel 1840. Secondo una lettera anonima in una delle due tombe ci sarebbe dovuto essere anche il corpo di Emanuela Orlandi.

Il misterioso caso di Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa il 22 giugno 1983 e mai più ritrovata, continua a riservare notizie incredibili. Questa mattina, presso il Cimitero Teutonico a Roma all’interno delle mura vaticane, sono state aperte le due tombe in cui si pensava fossero sepolte la principessa Sophie von Hohenlohe, morta nel 1836, e la principessa Carlotta Federica di Meclemburgo, morta nel 1840. L’ordine di aprire le tombe si era avuto in seguito all’arrivo di una lettera anonima, secondo la quale ci sarebbe dovuto essere il corpo di Emanuela Orlandi in una delle due tombe.

E invece la scoperta è stata sconvolgente, come testimoniano le parole di Pietro, il fratello della ragazza: “Le tombe teutoniche aperte questa mattina sono risultate vuote. Non ci sono sepolture e non ci sono ossa: le due tombe sono completamente vuote. È incredibile”.

Caso Emanuela Orlandi: trovate vuote le tombe di due principesse. Secondo una lettera anonima, in una delle due tombe ci sarebbe dovuto essere il corpo della ragazza scomparsa nel 1983

Alle 8.15 di oggi, dopo una preghiera davanti ai due sepolcri guidata dal Rettore del Collegio Teutonico, sono iniziate le operazioni al Campo Santo Teutonico nell’ambito delle incombenze istruttorie del caso di Emanuela Orlandi. Ma le due tombe sono risultate incredibilmente vuote. Il fratello della ragazza scomparsa nel 1983, Pietro Orlandi ha così commentato: “Le due tombe sono completamente vuote. È incredibile”.

L’incredibile scoperta è stata commentata anche da Laura Sgrò, legale della famiglia Orlandi: “Le operazioni si sono concluse: una tomba è in fase di chiusura, per l’altra è stato disposto l’ordine che resti aperta ancora per qualche ora. L’unica certezza è che non ci sia nessun cadavere sepolto in nessuna delle due tombe. Siamo rimasti tutti meravigliati di questa cosa”.

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram