Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Emanuela Orlandi, parla il fratello Pietro: “È mio dovere cercare la verità”

CONDIVIDI

Caso Emanuela Orlandi, le tombe esaminate oggi 11 luglio erano vuote, ecco cosa ha detto il fratello Pietro

Si continua a parlare di Emanuela Orlandi, scomparsa a Roma a giugno del 1983,

Pochi mesi fa si è parlato molto di un possibile occultamento del suo cadavere nel cimitero che si trova all’interno del territorio dello Stato vaticano, proprio per questo il Vaticano ha deciso di aprire due tombe per esaminare il Dna sui resti conservati all’interno di esse.

Le tombe della Principessa Sophie von Hohenlohe e della Principessa Carlotta Federica di Mecklemburgo sono state esaminate questa mattina al Campo Santo Teutonico, ma al loro interno non c’era nulla.

Il direttore della sala stampa vaticana Alessandro Gisotti ha svelato: “Le ricerche hanno dato esito negativo: non è stato trovato alcun reperto umano né urne funerarie.”

Anche il fratello di Emanuela, Pietro Orlandi, ha detto la sua in merito alla questione: “Tutto mi aspettavo tranne le tombe vuote. Incredibile. Credo che si dovrà andare avanti e spero in una collaborazione onesta.”

Il fratello della Orlandi non ha intenzione di arrendersi fino a quando non scoprirà la verità. Lui stesso ha detto: “Finché non troverò Emanuela è mio dovere cercare la verità”.

Sara Fonte

LEGGI ANCHE: Caso Emanuela Orlandi: trovate vuote le tombe di due principesse al Cimitero Teutonico. Il fratello Pietro: “È incredibile”

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram