Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Vincent Lambert è morto: il suo caso aveva acceso la questione del fine vita in Francia

CONDIVIDI

Dopo molte battaglie portate avanti dalla famiglia, tra chi era d’accordo sull’interruzione dell’alimentazione artificiale e chi non lo era, oggi Vincent Lambert è morto

Si è spento Vincent Lambert, l’uomo simbolo della battaglia sul fine vita in Francia. L’uomo, che dal 2008 viveva in stato vegetativo cronico, è morto questa mattina. Per lui l’interruzione delle cure a partire dal martedì della scorsa settimana, con sedazione profonda e continua: la comunicazione è arrivata, via email, a tutti i parenti dell’uomo ed è stata inviata da Vincent Sanchez, il capo del reparto di cure palliative dell’Ospedale universitario di Reims.

Vincent Lambert è morto, si è spento stamane all’Ospedale di Reims

Vincent Lambert, 43enne francese paraplegico dal 2008, si è spento questa mattina. Da martedì scorso l’uomo, ricoverato all’Ospedale di Reims, era stato sottoposto a una sedazione continua e profonda che è stata accompagnata dalla cessazione delle cure, del nutrimento e dell’idratazione per l’uomo. Si è conclusa così una vicenda umana che ha fatto riflettere sul fine vita e che ha scosso fortemente i francesi. Ieri sera più di 300 persone si sono riunite nella chiesa di Saint-Sulpice, a Parigi, per pregare per Vincent Lambert.

Vincent Lambert è morto, una storia costellata da battaglie legali

La storia legale di Vincent Lambert è iniziata nel 2013 e si è conclusa dopo 34 ricorsi. A compiere questa battaglia per la vita di Vincent i suoi genitori, mai stati favorevoli all’interruzione delle cure. Visione differente, invece, quella della moglie di Vincent, Rachel, che ha sempre sostenuto come il marito non avrebbe mai voluto vivere in quello stato. Nel maggio scorso, dopo undici anni trascorsi a letto in seguito a un tremendo incidente statale che lo ha ridotto in stato vegetativo nel 2008, i medici dell’Ospedale di Reims avevano nuovamente deciso di interrompere l’alimentazione e l’idratazione per Vincent Lambert. Contro questa decisione si erano appellati, ancora, i genitori dell’uomo tetraplegico che avevano fatto ricorso alla Corte di Appello di Parigi, vincendo il ricorso. Martedì scorso l’ultima interruzione delle cure e la resa dei genitori di Vincent Lambert, che hanno definito come ineluttabile la morte del figlio.

Maria Mento

 

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram