Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Bimbo molestato al mare da un vicino di ombrellone, presunto caso di pedofilia in riviera

CONDIVIDI

Un turista originario della Lombardia è stato denunciato per violenza sessuale aggravata. L’uomo avrebbe molestato un bimbo figlio di amici di famiglia, ma ha respinto le accuse

Nella giornata di martedì 9 luglio si è verificato un presunto caso di violenza sessuale aggravata a Rimini. Coinvolte in questi drammatici fatti due famiglie, tra loro amiche e vicine di ombrellone al mare. Le due famiglie, una lombarda e una bolognese, erano solite incontrarsi ogni anno in estate, durante le vacanze. L’uomo accusato di molestie è un lombardo di 55 anni. L’uomo avrebbe proposto al bambino dell’altra famiglia di accompagnarlo nella casa che ha affittato insieme alla famiglia. Lì sarebbero avvenute le molestie, ma il 55enne ha rigettato tutte le accuse e ha parlato di un equivoco. Ecco i fatti, così come sono stati riportati da Il Resto del Carlino.

Bimbo molestato al mare da un vicino di ombrellone, il piccolo portato in un appartamento

Il bambino che ha raccontato di essere stato molestato da un amico di famiglia, un uomo di 55 anni che a sua volta ha una moglie e dei figli e che si trovava proprio in questi giorni in vacanza in riviera romagnola, ha dichiarato di aver seguito l’uomo nel suo appartamento su richiesta dell’adulto, che lo avrebbe portato con sé inventando una scusa.  Una volta entrati nell’appartamento, però, l’uomo avrebbe prima cercato di mettere a suo agio il bimbo parlando un po’ e dopo avrebbe iniziato a palpeggiarlo. Sarebbe seguito un momento di assoluto shock da parte del piccolo, che poi però è riuscito a reagire e a difendersi. Il bimbo avrebbe iniziato a urlare e a dimenarsi, tanto che a quel punto l’uomo lo avrebbe lasciato andare. Una volta tornato dai genitori, la coppia si sarebbe subito resa conto dello sconvolgimento del figlio: a quel punto sarebbe giunto il racconto di quanto successo con il vicino di ombrellone.

Bimbo molestato al mare da un vicino di ombrellone, i Carabinieri hanno denunciato il molestatore

Il racconto shock fatto dal bambino bolognese ha convinto i genitori a recarsi immediatamente dai Carabinieri per denunciare l’uomo di 55 anni, che i due credevano essere un amico fino a qualche momento prima. L’uomo, rintracciato dagli inquirenti, ha fornito una dichiarazione equivoca: inizialmente ha tentato di negare i fatti, salvo poi parlare di un grosso equivoco in cui il bimbo sarebbe caduto. I Carabinieri lo hanno denunciato per violenza sessuale aggravata. Si attende la decisione del magistrato.

Maria Mento

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram