Home Esteri: Ultime notizie dal Mondo

Uomo scompare in Texas, ritrovati i suoi resti: il suo corpo è stato mangiato dai suoi 18 cani

CONDIVIDI

Freddie Mack, 57 anni, aveva fatto perdere le sue tracce- o almeno così tutti credevano- lo scorso 19 aprile. Ora la tragica scoperta: l’uomo era morto e il suo corpo è stato mangiato dai suoi cani

Il 19 aprile scorso Freddie Mack, 57enne di Venus (Texas), era sparito nel nulla facendo perdere le sue tracce. L’uomo non aveva salutato parenti e amici, che quindi sono rimasti insospettiti e in tensione fino a qualche giorno fa, quando è stata fatta una  tragica scoperta. Freddie Mack non era sparito: era morto, ma per circa due mesi non si è avuto certezza sulle sue sorti. La macabra scoperta del suo corpo è stata fatta dagli agenti all’interno di una roulotte posizionata in un appezzamento di terreno di proprietà di Mack. Diverse volte si era cercato di entrare nella roulotte per cercare l’uomo ma l’accesso era stato negato dai 18 cani, molto aggressivi, di proprietà dell’uomo.

Uomo sparito nel nulla è stato mangiato dai suoi cani, la scoperta in Texas

Non aveva convinto nessuno la sparizione di Freddie Mack (57 anni), avvenuta a Venus (Texas) il 19 aprile scorso. Così, i suoi parenti avevano allertato gli agenti di polizia ma sulle sorti dell’uomo ha regnato l’incertezza più assoluta per circa due mesi. I suoi 18 cani, infatti, hanno impedito agli agenti di Polizia di accedere a una roulotte situata in un campo di proprietà di Mack. Tutte le ispezioni effettuate dalla Polizia nella proprietà si sono rivelate vane, e addirittura è stato fatto anche un tentativo dall’alto (anche questo inutile) utilizzando un drone. Finalmente, qualche giorno fa, le scoperte che hanno portato alla verità: sono stati trovati brandelli di vestiti, brandelli di carne e frammenti di ossa. Freddie Mack era morto e il suo corpo era stato sbranato dai suoi cani. Non si sa ancora se Mack sia morto e poi i suoi cani abbiano straziato il cadavere, o se siano stati i cani a ucciderlo e successivamente a mangiarlo.

Uomo sparito nel nulla è stato mangiato dai suoi cani, l’esame delle feci ha confermato

Proprio il fatto che Freddie Mack fosse sparito lasciando da soli i suoi cani ha insospettito i vicini di casa: l’uomo non se ne sarebbe mai andato lasciando soli gli animali. Come riporta Dagospia, gli inquirenti hanno deciso di esaminare le feci dei cani. Ciò che è stato trovato ha confermato i sospetti. I cani hanno ingerito parti del corpo del loro padrone, e il DNA effettuato sui resti ritrovati nelle deiezioni lo ha confermato.

Maria Mento

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram