Francesco Sarcina: “Mia moglie Clizia mi ha tradito con Riccardo Scamarcio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:08

Attraverso un’intervista esclusiva rilasciata al “Corriere della Sera”, il cantante Francesco Sarcina conferma il tradimento della moglie Clizia Incorvaia con l’attore Riccardo Scamarcio.

Attraverso il suo profilo Instagram, Clizia Incorvaia ha annunciato la fine del matrimonio con Francesco Sarcina, sposato il 5 giugno 2015. Successivamente, il settimanale “Oggi” ha parlato di un tradimento di Clizia con l’attore Riccardo Scamarcio, testimone di nozze di Francesco. Quest’ultimo, attraverso una lunga intervista rilasciata in esclusiva al “Corriere della Sera”, conferma il tradimento:

“Quando mia moglie mi ha confessato di avermi tradito con Scamarcio, mi ha devastato. Riccardo è stato il mio testimone di nozze, un amico, un fratello. Mi sono sentito pugnalato ovunque”.

Il tradimento è avvenuto qualche mese fa e Francesco lo ha scoperto dalla moglie che ha confessato tutto:

“L’episodio con Riccardo risale a mesi fa, è isolato ed è stata lei a confessarmelo. Fine. Clizia resta la donna che mi ha dato una figlia meravigliosa e che ho profondamente amato, la donna che ho deciso di sposare con una cerimonia all’americana da pazzi, perché il mio era un amore pazzesco”.

Clizia e Riccardo, però, non starebbero vivendo una relazione:

“Non che io sappia. Hanno avuto il loro momento, poi che ne so. A me interessa solo pensare ai figli: a Nina, e al primo, Tobia, che ha 12 anni. Voglio dedicarmi a loro e al lavoro. Mi sono sempre fatto un mazzo così per lavorare in situazioni difficili: per dieci anni, da figlio unico, sono stato vicino a mio padre paralizzato per un ictus. Non mi farò abbattere adesso”.

La confessione è avvenuta la scorsa Pasqua:

“Il tradimento è avvenuto una o due settimane dopo la crisi di novembre. Però, lei me l’ha confessato a Pasqua. Nel mezzo, avevo provato a ricucire. Per me, ricostruire la famiglia era un atto di fede. Eravamo in macchina. Giuro, ho vomitato. Sono sceso e ho iniziato a disperarmi peggio di quando ho perso mio padre. Papà era malato, me l’aspettavo. Ma questa non potevo aspettarmela. Ho rivisto i momenti in cui, con Riccardo, mangiavamo insieme con le rispettive compagne. È stato un trauma che sto curando e ora la pubblicità ha riaperto la ferita”.

Francesco Sarcina: “Riccardo Scamarcio nemmeno mi ha cercato”

Scamarcio, dal canto suo, non lo ha cercato per avere un chiarimento:

“«Ha mandato un vocale quando gli ho scritto “ma che schifo devo venire a sapere”. Però, se provi a parlarmi la sera stessa, come puoi aspettarti che voglia ascoltarti? Di sicuro, dopo, non dovevo cercarlo io. Poi, la verità la sanno loro due e la casa dove si sono visti”.

Dopo la confessione, la separazione:

“Al momento, sì. Però io sono un cretino così innamorato che poi ho cercato di perdonarla e darle delle ragioni. Dopodiché, mi sono reso conto che non mi sarei comportato come loro. Riccardo è il mio migliore amico da 15 anni, abbiamo giurato fedeltà davanti a Dio e a lui”.

Per superare questo momento, il leader de Le Vibrazioni sta facendo affidamento sulla musica e gli amici più stretti:

“Per fortuna, ora, sono in tour con amici amorevoli. La notte fatico ancora a dormire. Poi mi dico che nell’universo, in un modo o nell’altro, è tutto già a posto”.

Maria Rita Gagliardi