Auto finisce in un canale nella notte, è dramma: quattro ragazzi hanno perso la vita nel veneziano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

Sono quattro, tutti molto giovani, i ragazzi che questa notte sono morti a Jesolo dopo essere precipitati in un canale con la auto dentro alla quale viaggiavano. Salva una ragazza

La vettura su cui viaggiavano cinque persone, due ragazze e tre ragazzi, questa notte è precipitata in un canale. È accaduto a Jesolo, nel veneziano. Quattro dei cinque ragazzi hanno perso la vita. Come riporta Today, una ragazza è rimasta ferita ma è sopravvissuta all’incidente. Il dramma è avvenuto verso le ore 01:30 di questa notte, momento in cui i Vigili del Fuoco sono giunti In Via Adriatico, all’incrocio con Via Pesarona, per soccorrere i giovani. Per quattro di loro era già troppo tardi.

Auto finisce in un canale nel veneziano, morti quattro ragazzi su cinque

Avevano un’età compresa tra i 22 e i 33 anni i tre ragazzi e la ragazza che questa notte hanno perso la vita a Jesolo, in un incidente stradale autonomo avvenuto poco dopo la mezzanotte a Ca’ Nani. L’automobile sulla quale viaggiavano stava percorrendo la Strada regionale 43 quando è finita fuori strada ed è precipitata all’interno di un canale. Con loro, a bordo della vettura, una quinta ragazza che è sopravvissuta: la giovane ha riportato delle ferite. La ragazza è stata tirata fuori dall’abitacolo, insieme a tre delle vittime, da alcuni ragazzi stranieri che si trovavano a passare di lì. I soccorritori hanno poi allertato Vigili del Fuoco e i sanitari del Suem 118. I Vigili del Fuoco del distaccamento di Mestre hanno utilizzato l’autogru per recuperare l’automobile finita in acqua. A bordo c’era ancora il corpo di una delle quattro vittime.

Auto finisce in un canale nel veneziano, in mattinata un altro incidente stradale mortale a Jesolo

Una tragedia senza fine, a Jesolo, nel corso della notte appena trascorsa. Oltre ai quattro ragazzi che sono morti per essere precipitati con la loro auto in un canale, un altro ragazzo ha perso la vita intorno alle ore 05:00. Si tratta di un 28enne che si è schiantato con la sua auto contro un platano, in Via Roma Sinistra. Il giovane era residente a San Donà di Piave, zona nella quale vivevano anche le altre quattro vittime.

Maria Mento