Rassegna Stampa | Titoli principali quotidiani del 15 luglio 2019

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40

Le principali notizie riportate sulle prime pagine dei cinque quotidiani più venduti in Italia.

 

Corriere della Sera

-“Prova di forza con Salvini

Lega sotto assedio. Il premier: sbigottito per lo scaricabarile. Oggi l’interrogatorio di Savoini

Caso Russia. Di Maio lo spinge a riferire in Aula. Conte: serve trasparenza

Ancora polemiche, tra i membri del Governo, per il Russiagate che sta coinvolgendo la Lega e Matteo Salvini. Il premier Conte smentisce il suo invito a Savoini e invoca trasparenza, mentre il collega Luigi Di Maio lo ha invitato a riferire in Aula sulla questione. La Procura di Milano, intanto, indaga per corruzione internazionale: oggi l’interrogatorio di Savoini.

-“Sabato sera

Una strage e la paura che ritorna

In primo piano l’allarme che proviene dai dati relativi alle morti sulle strade italiane e che riguarda soprattutto i giovani: soltanto sabato notte hanno perso la vita 12 ragazzi, 5 dei quali a Jesolo in due diversi incidenti avvenuti a distanza di poche ore l’uno dall’altro.

 

Il Sole 24 Ore

-“L’università lancia 128 nuove lauree: vincono tecnologia, sanità e turismo”

Obiettivo lavoro. La mappa dei corsi al debutto: gli atenei mirano l’offerta sul trend del mercato

Occupati a 3 anni dal titolo: Italia penultima in Ue

Mestieri e compensi digitali. Tra data scientis, web marketing e head of digital Ingresso sui 20-25mila euro e dopo 5 anni range 35-100mila

Le università italiane hanno cercato di uniformarsi a ciò che il mercato del lavoro chiede e per questo hanno creato 128 nuovi corsi di laurea orientati in maniera mirata su tecnologia, sanità e turismo. I dati che ci arrivano dall’Europa, intanto, ci restituiscono una situazione drammatica sui laureati italiani: a tre anni dal conseguimento del titolo i nostri giovani non trovano lavoro, o sono solo in pochi a riuscirci nel loro campo di studi. L’Italia è quasi ultima in Europa per la percentuale di occupazione dei suoi laureati.

-“Il 730 più sicuro in dieci mosse

Verso il 23 luglio. Dalle spese mediche agli immobili, i controlli dell’ultima settimana

Tre milioni di modelli precompilati (+13%)- In aumento anche quelli senza modifiche

Il prossimo 23 luglio è l’ultimo giorno utile per trasmettere il modello 730 precompilato ai fini della dichiarazione dei redditi 2019. Già scaduto (7 luglio) il termine per la presentazione del modello 730 ordinario.

 

La Gazzetta Sportiva

-“Juventus stellare

Sbarca De Ligt e non è finita…

Il grande colpo. L’olandese da 70 milioni è atteso oggi. Ora caccia a Chiesa e Icardi

Una Juventus che non vuole essere seconda a nessuno e che lo sta dimostrando con i suoi colpi di mercato. Dopo il grande ritorno di Gianluigi Buffon e l’acquisto di Rabiot, arriva anche De Ligt, il difensore olandese che  costato 70 milioni. La Vecchia Signora non si ferma e per essere ancora più competitiva vuole mettere a segno altri due colpi: il fiorentino Federico Chiesa e Mauro Icardi, ormai ufficialmente separato in casa con l’Inter.

-“Wimbledon spaziale

Matche del secolo

Trionfa Djokkovic

Il grande tennis. Un super Federer si arrende dopo 5  ore di una sfida record

Spettacolo assoluto a Wimbledon con la super sfida tra due veri fuoriclasse: la leggenda Roger Federer e Novak Djokovic, numero uno del mondo. Dopo 5 ore di battaglia a trionfare è stato il giocatore serbo. Una partita, forse la finale più bella mai disputata, che rimarrà negli annali del tennis.

 

La Repubblica

-“Moscopoli

Ora Salvini deve spiegare

Conte e Di Maio: serve trasparenza, venga in Parlamento. Pd: subito in aula

Il leader leghista fa muro: non risponderò. E insiste: non ho invitato Savoini

I pm interrogano Meranda e gli uomini della rete russa

Il Russiagate che sta coinvolgendo la Lega sta creando nuovi motivi di attrito tra il Ministro dell’Interno e i suoi colleghi grillini. Adesso Giuseppe Conte e Luigi Di Maio, che invocano la trasparenza, chiedono che Salvini vada in Parlamento a spiegare come stanno le cose. Il leader del Carroccio sembra intenzionato a non volerlo fare.

-“Ragazzi, la strage del sabato sera

Record di vittime

Dodici morti in poche ore sulle strade

La denuncia: fuori uso metà degli etilometri

Sabato di sangue sulle strade italiane: 12 ragazzi hanno perso la vita in diversi incidenti stradali avvenuti nella notte di ieri.

 

La Stampa

-“Russia, Salvini attacca Conte

“Mi ha colpito alle spalle”

Pressing del Pd su Fico e Casellati: il caso in Aula

Di Maio: se il Parlamento chiama, lui deve chiarire

Il Premier: fiducia nel vice, ma serve trasparenza

Nuovi botta e risposta tra Matteo Salvini, Luigi Di Maio e Giuseppe Conte. I grillini affermano la necessità della trasparenza sul e la necessità che Salvini dia chiarimenti al Parlamento sul caso Russiagate. Salvini attacca Giuseppe Conte che ha smentito di aver invitato Savoini alla cena con Putin. Il Ministro dell’Interno ha parlato di pugnalata alle spalle. Intanto, il segretario Pd Nicola Zingaretti ha chiamato i Presidenti di Camera e Senato chiedendo loro che il Governo riferisca in aula su quanto sta accadendo nell’affare che coinvolge Lega e Russia. “La strage dei ragazzi del sa

-”La strage dei ragazzi del sabato sera

Otto vittime, tutte giovanissime in due incidenti a Cesena e Jesolo

Dodici morti, tutti giovanissimi, sulle strade italiane nella notte tra sabato e domenica. Il dato inquietante e agghiacciante che restituisce un drammatico record e che lancia l’allarme.

Maria Mento