17enne star di Instagram uccisa dal fidanzato che posta il corpo decapitato sul social

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:02

17enne star di Instagram uccisa dal fidanzatoLa 17enne star di Instagram Bianca Devins è stata uccisa dal fidanzato. Il brutale omicidio è stato svelato dallo stesso ragazzo che ha postato il corpo decapitato della fidanzata prima di tentare il suicidio.

La vita di Bianca Devins, ragazza molto popolare su Instagram (aveva due profili da 35 mila follower), è finita in modo tragico per la follia del fidanzato. Il ragazzo, infatti, per motivi ancora sconosciuti è andato a casa sua e l’ha decapitata. Dopo quell’atroce crimine ha deciso di postare il corpo decapitato della diciassettenne con la seguente didascalia: “Mi dispiace Bianca”.

Il post è stato immediatamente segnalato alle autorità, nel frattempo il ragazzo ha pubblicato una stories su Instagram dalla sua auto intitolata “Qui si arriva all’inferno” ed in cui diceva: “E’ la redenzione, giusto?”. In base a quanto successo dopo è evidente che il ragazzo facesse riferimento all’intenzione di suicidarsi dopo quello che aveva fatto.

Star di Instagram decapitata dal fidanzato: la polizia soccorre l’assassino

Seguendo il segnale del gps dello smartphone dell’assassino, la polizia si è recata nel bosco in cui il giovane si era fermato per completare l’omicidio-suicidio: il ragazzo si era già tagliato la gola con un coltello. Gli agenti sono arrivati in tempo per fermare l’emorragia e lo hanno fatto trasportare d’urgenza in ospedale, dove si trova tutt’ora ricoverato. Il corpo decapitato della ragazza è stato trovato a pochi metri dell’auto del fidanzato.

A confermare l’identità della vittima è stata la sorella Liv Devins, anch’essa influencer di Instagram, che in un post successivo alla tragedia ha salutato in questo modo Bianca: “Odio dover scrivere questo. Odio sapere che non tornerai a casa come eri solita fare. Eri la migliore sorella che chiunque avesse potuto desiderare. Grazie per esserci stata sempre per me”.