Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia

Carola Rackete dopo l’interrogatorio ad Agrigento: “Cosa penso di Salvini? Niente” – VIDEO

CONDIVIDI

E venne il giorno delll’interrogatorio di Carola Rackete, tornata ad Agrigento per rispondere alle domande del procuratore aggiunto Salvatore Vella. 

La comandante della nave Sea Watch 3 – indagata per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e per resistenza o violenza contro nave da guerra – si è recata quest’oggi in procura con i suoi avvocati Leonardo Marino e Alessandro Gamberini.

Ad attenderla fuori dall’aula anche la portavoce della Sea Watch, altri componenti della Ong tedesca e supporter del Capitano della nave che hanno affisso davanti al tribunale uno striscione: “Salvare vite umane non è reato”.

Questa la spiegazione della posizione presa dalla Rete delle Associazioni e di libere e liberi cittadini di Agrigento che, attaverso un volantino, hannos piegato: “È ora di prendere posizione a sostegno delle azioni di soccorso in mare delle Ong e degli atti di resistenza civile operati da attiviste e attivisti contro il clima di paura nei confronti dello straniero e delle diversità”.

Interrogatorio Carola Rackete, le parole dell’ex capitano di SeaWatch

Terminato l’interrogatorio dinnanzi al procuratore aggiunto Vella, la Rackete ha parlato davanti ai giornalisti: “Sono stata molto contenta di avere avuto l’opportunità di spiegare tutti i dettagli del salvataggio del 12 giugno. Spero che la Commissione europea dopo l’elezione del nuovo Parlamento faccia il meglio possibile per evitare queste situazioni e che tutti i Paesi accettino le persone salvate dalle flotte di navi civili”.

Laconica la risposta alla domanda su ciò che pensasse di Salvini: “Niente”.

Adesso la giovane potrà tornare in Germania, come spiegato dall’avvocato Gamberini: “Carola è libera, non è stato convalidato alcun arresto, se vuole tornare in Germania. Lei non è più capitana della Sea Watch, c’è stato un cambio di equipaggio. Del resto, fa anche altro nella vita“.

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram